Famiglia Ingenieur

Ingenieur Calendario Perpetuo Digitale Data e Mese

Condividi:

referenza 3792

Ogni volta che il datario avanza, il sistema di "avanzamento saltante" di IWC attinge una piccola parte di energia che viene poi liberata alla fine del mese. Alla fine dell'anno, grazie ai tre totalizzatori semitrasparenti, l'intero quadrante si mette in movimento. Il calendario perpetuo indica gli anni bisestili visualizzando il 29 febbraio ogni 4 anni e mantenendo la sua precisione fino al 2100.

Dettagli

  • Cassa in alluminuro di titanio
  • Autonomia di marcia di 68 ore a carica completa
  • Calendario perpetuo
  • Grande datario con indicazioni a due cifre del giorno e del mese
  • Lancette delle ore cronografiche e dei minuti cronografici integrate in un unico contatore
  • Funzione flyback

Price: $49.700

Per informazioni sull’acquisto, si prega di contattarci

IL TITANIO INCONTRA L'ALLUMINIO

Con l’Ingenieur Calendario Perpetuo Digitale Data e Mese, IWC presenta un orologio con cassa in alluminuro di titanio, confermando ancora una volta la sua fama di casa innovatrice nell’impiego di nuovi materiali in campo orologiero. Questa particolare lega viene utilizzata negli sport motoristici in quanto è più robusta e più leggera del titanio puro. Le parti nere della cassa sono in ossido di zirconio, materiale anch’esso tipico della FORMULA 1. Nelle monoposto di FORMULA 1, quando serve la massima coppia, il pilota preme il manettino del booster sul volante. Nel calendario perpetuo con indicazione digitale della data e dell’anno bisestile, il rifornimento supplementare di energia è garantito dal rivoluzionario sistema di «avanzamento saltante» di IWC. Questo raffinato dispositivo attinge una piccola quantità di energia ogni volta che il datario avanza alla mezzanotte, la immagazzina e la libera puntualmente alla fine del mese per la rotazione dei dischi indicatori. A capodanno, nella notte di San Silvestro, sono addirittura cinque i dischi indicatori che entrano in azione nello stesso momento, mettendo così in movimento l’intero quadrante. Grazie a tre totalizzatori semitrasparenti, questo affascinante spettacolo tecnico può essere seguito e apprezzato da tutti gli appassionati dell’alta meccanica di precisione. Il fondello trasparente in vetro zaffiro consente invece di ammirare in ogni momento il calibro di manifattura 89802, dotato di rotore che riprende il design a raggi dei cerchi in lega.

Modelli

Dettagli

  • Referenza IW379201
  • Materiale della cassa alluminuro di titanio
  • Cinturino / Bracciale cinturino in caucciù nero e inserto in pelle di alligatore
  • Colore del quadrante nero
  • Rubini 51
  • Calibro 89802
  • Price $49.700
  • Movimento cronografico meccanico
  • Carica automatica
  • Autonomia di marcia di 68 ore a carica completa
  • Calendario perpetuo
  • Grande datario con indicazione a due cifre del giorno e del mese
  • Indicazione dell’anno bisestile
  • Funzione cronografica per ore, minuti e secondi
  • Lancette delle ore cronografiche e dei minuti cronografici integrate in un contatore a ore 12
  • Funzione flyback
  • Piccoli secondi con dispositivo di arresto
  • Corona a vite
  • Vetro zaffiro piatto, antiriflesso su entrambi i lati
  • Fondello trasparente in vetro zaffiro
  • Impermeabile 12 bar
  • Spessore cassa 17 mm
  • Diametro 46 mm

Visualizzazione orologio

  • IW379201 Parte anteriore
  • IW379201 Parte posteriore

Ingrandire

Indicazione digitale della data

IWC realizzò i primi «orologi digitali» della sua storia nel 1884. Si trattava dei cosiddetti orologi Pallweber, che visualizzavano le ore e i minuti mediante cifre, mentre l’indicazione dei secondi continuava a essere analogica, ossia con una lancetta. Nel 2009 la manifattura di Schaffhausen sorprende gli appassionati di orologi con un calendario perpetuo di nuova concezione (vedi pagina 208) che mostra con grandi cifre non solo la data ma anche il mese. Nel 2013, anno dell’Ingenieur, inserti in vetro brunito sul quadrante dell’Ingenieur Calendario Perpetuo Digitale Data e Mese consentono di osservare i dischi in azione. L’energia necessaria per muovere i dischi dei mesi viene accumulata nel corso di tutto il mese mediante il sistema di «avanzamento saltante». La leva di questo sistema saltante supportato da una molla viene spostata ogni giorno di una frazione di angolo con l’ausilio di una camma. Alla fine del mese, raggiunta la tensione massima della molla, avviene il decisivo atto di forza: la leva del sistema saltante ritorna in modo fulmineo nella posizione di partenza facendo scattare in avanti di un mese i due dischi dei mesi, insieme o singolarmente, a seconda del mese. Al 31 dicembre è anche il disco degli anni bisestili a entrare in azione.

Approfondimenti

Dalla collezione

Portuguese Chronograph Classic Vai
Portoghese Chronograph Classic

Il calibro 89361 di manifattura IWC cronometra i tempi fino a 12 ore, visualizzandoli su un quadrante interno che si legge come ...

News

IW390216_lifestyle_972x426 Vai
IWC Schaffhausen di nuovo al via della Volvo Ocean Race con un’edizione speciale

IWC Schaffhausen, per la seconda volta al via in qualità di cronometrista ufficiale di questa regata mozzafiato, celebrerà l’evento con un ...

Esperienze

IWC_Perfectionists Vai
I perfezionisti nel loro habitat

Per la realizzazione di tutti i nuovi movimenti di manifattura, IWC Schaffhausen si avvale della collaborazione di 20 specialisti dei vari dipartimenti ...