La Famiglia Portofino

Condividi:
Per informazioni sull’acquisto, si prega di contattarci

L'ETERNO FASCINO DELLO STILE DI VITA MEDITERRANEO

Negli anni Cinquanta dell’ultimo secolo le stelle di Hollywood come Grace Kelly, Elizabeth Taylor e Humphrey Bogart scoprono l’idilliaco borgo marinaro di Portofino e con esso la leggerezza tipica dello stile di vita mediterraneo. Gli ospiti seduti nei bar della piazzetta guardano le barche entrare nel porticciolo sorseggiando un espresso. Le case strette, tinteggiate nei toni del rosso e della terracotta, allineate lungo il pittoresco porto naturale offrono ai paparazzi lo scenario perfetto per immortalare divi e celebrità. La sera ci si incontra per un drink nel leggendario bar dell’Hotel Splendido direttamente affacciato sul mare. Negli anni Sessanta, Portofino diventa l’icona di un glorioso periodo del cinema italiano. Attrici come Sophia Loren, Gina Lollobrigida e Claudia Cardinale, insieme a registi e artisti famosi, danno lustro e prestigio alla località. Ma Portofino è anche oggi un luogo di elezione del jet set italiano e internazionale che desidera vivere i piaceri della Dolce Vita.

Tre è il numero perfetto, anche per le lancette.
Per molti anni questo è stato il motto del Portofino Automatic
—Il tempo scorre. Solo a Portofino rimane immobile
Portofino Automatic

—Referenza 3565

Dettagli

Con la sua classica eleganza, la famiglia Portofino rispecchia questo stile di vita. Da oltre un quarto di secolo questi orologi sono i più discreti protagonisti della collezione IWC, espressione esemplare di sobrietà e raffinatezza.

A cavallo tra gli anni Settanta e Ottanta il mercato è dominato dagli orologi al quarzo prodotti in massa e da orologi di design sempre più sperimentali. IWC rileva, tuttavia, una costante richiesta di modelli classici, ad esempio per matrimoni, esami superati e altre occasioni speciali: orologi che devono essere affidabili, durevoli, dall’estetica sempre moderna, non legata alle mode. Fonte di ispirazione per la nuova collezione Portofino sono orologi senza tempo come la referenza 380 degli anni Cinquanta, dal design purista e funzionale.

—Santoni ha realizzato cinturini speciali per la famiglia degli orologi Portofino

Nel 1984 la referenza 5251 tiene a battesimo la famiglia Portofino dimostrando il coraggio di puntare sulla grandezza: con il suo diametro di 46 millimetri, infatti, è un’aperta dichiarazione di anticonformismo. A colpire sono però anche le sue chiare proporzioni, il design originale e il ristretto numero di esemplari prodotti, caratteristiche che contribuiscono a fare del primo Portofino un oggetto ambito dai collezionisti.

Nel 1988, per i 120 anni della manifattura, IWC presenta la referenza 2532, un segnatempo di forma perfetta e di grande eleganza, con cassa in oro e quadrante con cifre romane. Lo affianca, lo stesso anno, il Portofino referenza 3731 con il movimento ibrido calibro 631. Benché il cronografo sia composto di 233 parti, vanta una cassa spessa solo 3,8 millimetri: un pezzo di bravura in fatto di tecnica costruttiva. Nel 1993 segue il Portofino Carica Manuale con un movimento spesso appena 1,85 millimetri: questo modello, il più piatto di tutti gli orologi IWC, viene commercializzato con successo fino al 2005. Nel 2007 la linea si arricchisce di un cronografo meccanico.

Portofino Chronograph

—Referenza 3910

Dettagli

Il tempo scorre: solo a Portofino rimane immobile. Quando scende il buio sulla sua baia, acquista un'aria misteriosa.

—Peter Lindbergh

PORTOFINO CARICA MANUALE OTTO GIORNI

—Referenza 5101

Dettagli

Nel 2011, anno dei Portofino, gli amanti di questa linea di orologi di grande tradizione hanno la possibilità di apprezzare il lancio di modelli rielaborati affiancati da altri completamente nuovi, primo fra tutti il Portofino Carica Manuale Otto Giorni, che con il suo movimento di manifattura calibro 59210 entra d’autorità nell’olimpo dell’alta orologeria. Le varianti in acciaio del Portofino Automatic e del Portofino Chronograph sono disponibili anche con un bracciale in acciaio a maglia milanese, in un elegante look stile anni Sessanta.

Quest’anno il calibro di manifattura 59000 con autonomia di marcia di otto giorni rafforza il suo prestigio con il nuovo calibro 59230, che introduce per la prima volta nella linea Portofino il grande datario.

Scopri la Famiglia Portofino

Approfondimenti

Dalla collezione

Vai
Big Pilot's Watch

Il più grande calibro di manifattura IWC produce l’energia necessaria ad assicurare un’autonomia di marcia di oltre sette giorni in ...

News

Vai
EDIZIONE SPECIALE PATROUILLE SUISSE DI IWC

Il Pilot’s Watch Double Chronograph Edition «Patrouille Suisse» (ref. IW377805) è un nuovo poderoso rappresentantedella famiglia Pilot’s Watch di IWC ...

Esperienze

Experience - Santoni - Promo Full Vai
Santoni

Nella loro manifattura italiana, i Santoni – padre e figlio – producono eleganti calzature di altissima qualità, con cuciture a mano e strati di ...