Scopri altri articoli
È l'Ora delle Stelle

Il Portoghese Sidérale Scafusia è una nuova stella nel firmamento dell'Alta Orologeria creata da IWC Schaffhausen. Dieci anni di intenso lavoro hanno portato a questo straordinario capolavoro

Cal. 87

Il Calibro 87 occupa un posto davvero speciale tra i più leggendari movimenti a carica manuale di IWC

Un orologio da sogno

L'orologio Grande Complication celebra il suo 20° anniversario con una nuova cassa e l'ingresso nella famiglia Portoghese. Il modello, perfetto da usare ogni giorno, mantiene inalterata la sua affascinante ricchezza di funzioni

Experience - Alan Myers - Hero Experience Landing
Alan Myers

Sono un collezionista atipico. Non è tanto la parte esterna di un orologio che mi interessa, quanto piuttosto quella interna

Experience - Watchman - Hero Experience Landing
Il custode

L'orologiaio Jürg Rüeger si accerta dello stato di conservazione di circa un migliaio di preziosi segnatempo conservati presso il Museo IWC

IWC approda in Oriente

La nuova Boutique di Hong Kong non è soltanto un negozio di segnatempo IWC, ma una vera e propria porta d'accesso all'universo interattivo di IWC Schaffhausen

89800 Calibre Movement
L'ETERNITÀ IN CIFRE

Introdotto nel 2009, il calibro di manifattura 89800 di IWC ha ridefinito i canoni dell'indicazione digitale della data.

Un ponte tra Oriente e Occidente

Dennis Lee è responsabile dello sviluppo del mercato di IWC nella grande Cina

Esperienze

Patrick Dempsey: nato per vincere

Testo — Dirk C. Rheker Data — 29 aprile 2013

Condividi:

Una volta era uno di quei ragazzi raffigurati sui poster degli anni ’80, che sfoggiavano acconciature alla moda, pantaloni di pelle e ampissime giacche sportive beige.

Certamente aveva un look discutibile, anche se all’epoca era già più attraente della maggior parte dei suoi colleghi attori. Fortunatamente, oggi tutto questo è passato. Niente di più vero per Patrick Dempsey, che da allora è cresciuto rivelandosi nel ruolo del Dott.Derek Shepherd alias “Dottor Stranamore”, il personaggio più amato della serie televisiva “Grey’s Anatomy”. Il sogno maschile delle donne, l’esempio ideale di uomo che diventa spudoratamente più affascinante col passare degli anni.

Nato nel Maine, già in tenera età Patrick sognava di solcare il palcoscenico. Si fece inizialmente conoscere come clown, all’età di 15 anni imparò da autodidatta a fare il giocoliere e ad andare sul monociclo, classificandosi terzo in un concorso nazionale per giocolieri. Non coronò mai il suo sogno nella carriera circense, ma lasciò ben presto il segno a Hollywood, tutt’altro tipo di circo. Patrick dimostra di avere doti di conquistatore già nel 1987, anno del suo debutto nella commedia “Playboy in prova”. Più tardi, attira l’attenzione grazie a film come “L’impero del crimine” o “Virus letale” e con la celebre sitcom “Will and Grace”. Interpreta il ruolo del fidanzato di Reese Witherspoon in “Tutta colpa dell’amore”, è protagonista assieme a Hilary Swank del film biografico “Freedom Writers” e recita infine nel film campione di incassi della Disney “Come d’incanto”. Tra le sue ultime apparizioni si annoverano “Transformers 3” e la commedia poliziesca “Le regole della truffa”, in cui ha recitato a fianco di Ashley Judd.

Pilot's Watch Chronograph TOP GUN

—Ref. 3880

Dettagli

IN PISTA DISTINGUI CIÒ CHE HA VALORE E CIÒ CHE NON LO HA.

—Patrick Dempsey

Tuttavia, il ruolo che ha influito positivamente sulla sua immagine è quello del Dott. Derek Shepherd, che, assieme a George Clooney, è forse uno dei dottori più famosi nella storia delle serie televisive ambientate tra le corsie d’ospedale. «Non ho mai realmente pensato di diventare una star», ha dichiarato Dempsey sfoggiando uno dei suoi più affascinanti sorrisi. «Volevo solo lavorare e guadagnarmi da vivere come attore». Verrebbe quasi da credergli…

Le donne innamorate del personaggio televisivo sono milioni, eppure le sue più grandi e importanti fan sono la figlia minore Talula Fyfe e la moglie Jillian Fink. «Un giorno mia figlia mi ha detto: “Sei proprio bello papà”», ha rivelato Patrick, sorridendo al ricordo di quel momento speciale. «È stato il più bel complimento che abbia mai ricevuto!» Non sorprende quindi che l’attore adori trascorrere tempo con la sua famiglia, allargatasi all’inizio del 2007 con la nascita dei due gemelli Darby Galen e Sullivan Patrick. Una grande azienda agricola nel Maine, proprio accanto alla proprietà di sua madre, è il rifugio tranquillo per l’attore e per i suoi cari.

Ciò non significa che Dempsey intenda fermarsi. In effetti, un’altra delle sue passioni è la corsa automobilistica, uno sport in cui i millesimi di secondo fanno la differenza. È stata in realtà sua moglie Jillian a farlo appassionare alla corsa, regalandogli tempo fa un corso di formazione per piloti della durata di tre giorni. Da allora, la passione per la corsa è ogni giorno più forte: «La pista è il posto in cui distingui ciò che ha valore e ciò che non lo ha», ha dichiarato Dempsey. L’attore sembra adorare l’implacabile velocità che regna in pista.

Dal 2009, è il pilota delle auto da corsa del team di cui è proprietario, la Dempsey Racing. Per esempio, durante la leggendaria 24 ore di Le Mans ha ottenuto un rispettabile 30° posto. E sebbene si fosse posizionato tra gli ultimi posti rispetto agli avversari, ha maliziosamente osservato: «Perfino io sto andando più veloce». Attualmente sta girando il documentario “Road to Le Mans” per Discovery Channel, i cui episodi sono incentrati sulla leggendaria gara automobilistica. È un argomento che gli sta a cuore. «Ovviamente, attori come Paul Newman o Steve McQueen sono i miei idoli. Sono colleghi che hanno vissuto al massimo la loro passione per lo sport automobilistico». Per quest’anno sta pianificando di partecipare ancora una volta alla gara di Le Mans. E chissà, probabilmente un giorno salirà sul podio del vincitore. Difficile immaginare che quest’uomo non riesca ad ottenere ciò che si è prefissato.

Scopri altri articoli
È l'Ora delle Stelle

Il Portoghese Sidérale Scafusia è una nuova stella nel firmamento dell'Alta Orologeria creata da IWC Schaffhausen. Dieci anni di intenso lavoro hanno portato a questo straordinario capolavoro

Cal. 87

Il Calibro 87 occupa un posto davvero speciale tra i più leggendari movimenti a carica manuale di IWC

Un orologio da sogno

L'orologio Grande Complication celebra il suo 20° anniversario con una nuova cassa e l'ingresso nella famiglia Portoghese. Il modello, perfetto da usare ogni giorno, mantiene inalterata la sua affascinante ricchezza di funzioni

Experience - Alan Myers - Hero Experience Landing
Alan Myers

Sono un collezionista atipico. Non è tanto la parte esterna di un orologio che mi interessa, quanto piuttosto quella interna

Experience - Watchman - Hero Experience Landing
Il custode

L'orologiaio Jürg Rüeger si accerta dello stato di conservazione di circa un migliaio di preziosi segnatempo conservati presso il Museo IWC

IWC approda in Oriente

La nuova Boutique di Hong Kong non è soltanto un negozio di segnatempo IWC, ma una vera e propria porta d'accesso all'universo interattivo di IWC Schaffhausen

89800 Calibre Movement
L'ETERNITÀ IN CIFRE

Introdotto nel 2009, il calibro di manifattura 89800 di IWC ha ridefinito i canoni dell'indicazione digitale della data.

Un ponte tra Oriente e Occidente

Dennis Lee è responsabile dello sviluppo del mercato di IWC nella grande Cina