Scopri altri articoli
GUIDA ALL’ALTA OROLOGERIA

A Schaffhausen l’ideazione e il continuo perfezionamento di movimenti, quadranti e casse fanno parte della filosofia aziendale sin dal 1868. Complicazioni come il calendario perpetuo, il tourbillon a forza costante e la ripetizione minuti non sono quindi solo delle storiche conquiste di arte orologiera, ma anche frutto di un assiduo lavoro di sviluppo e costruzione. I 7 episodi della serie “Guida all’Alta Orologeria” di IWC, dedicati alle complicazioni più iconiche del marchio, offrono una prospettiva interna al mondo dell’Alta Orologeria made in Schaffhausen.

Un atelier sul Reno

*Haute Horologerie significa "Alta Orologeria".* In un certo senso, tutta l'alta orologeria di "alto livello"; raffinatezza, savoir-faire e precisione sono gli elementi essenziali per creare un orologio IWC.

Ingenieur Double Chronograph Titanio

Il nuovo IWC Ingenieur Double Chronograph Titanio è un segnatempo di qualità eccezionale e uno straordinario capolavoro di raffinatezza ingegneristica, disegnato per sorprendere il suo futuro possessore

È l'Ora delle Stelle

Il Portoghese Sidérale Scafusia è una nuova stella nel firmamento dell'Alta Orologeria creata da IWC Schaffhausen. Dieci anni di intenso lavoro hanno portato a questo straordinario capolavoro

Un orologio da sogno

L'orologio Grande Complication celebra il suo 20° anniversario con una nuova cassa e l'ingresso nella famiglia Portoghese. Il modello, perfetto da usare ogni giorno, mantiene inalterata la sua affascinante ricchezza di funzioni

Benvenuti nel club

Torna in scena l'iconico nome dell’orologio con sistema di carica automatica e movimento su supporto elastico

Icone di stile

In una perfetta combinazione di eleganza senza tempo e perfezione tecnica, il Portoghese Automatic entra in scena come simbolo della bellezza orologiera classica

Il mago del digitale

Grazie al suo sguardo digitale sul mondo, il ventiseienne Josh Spear aiuta le aziende di tutto il mondo a rimanere sulla cresta dell'onda.

Esperienze

La «prima donna» della collezione Portoghese

Il nuovo Portoghese Tourbillon

Testo — Manfred Fritz Foto — Felix Streuli, Hans-Ruedi Rohrer Data — 01 gennaio 2010

Condividi:
—Il Portoghese Tourbillon Mystère Rétrograde è disponibile nelle versioni in platino e in oro rosso 18 carati

Di bellezza disarmante e fascino enigmatico, questo esemplare è senza dubbio la «prima donna» della collezione Portoghese. L’armonia delle proporzioni, la classe che traspare da ogni suo dettaglio e l’originale interpretazione dello scappamento del tourbillon, visibile a «ore 12» sullo sfondo nero, sono elementi che di certo aiutano. Il Portoghese Tourbillon Mystère si trasforma in Portoghese Tourbillon Mystère Rétrograde e dispone di un datario che, alla fine del mese, torna nella sua posizione iniziale: un dettaglio di grande interesse non soltanto per le caratteristiche tecniche, ma anche per la maggiore praticità.

Il piacere di indossare ogni giorno uno degli orologi IWC con referenza 5044, tuttavia, sarà riservato soltanto ai fortunati possessori dei 500 esemplari in oro rosso con quadrante argenté o degli altri 250 in platino con quadrante in rutenio nero. In effetti, la fabbricazione e l’assemblaggio di un tourbillon – una gabbia girevole che racchiude l’intero scappamento – sono tra le operazioni orologiere in assoluto più impegnative. L’intero assemblaggio di questi straordinari movimenti e del tourbillon è eseguito da piccole équipe di maestri orologiai, che cominciano dal minuscolo asse della lancetta cronografica per terminare con le lancette che scorrono sul quadrante. Regolano i bilancieri con apposite viti di massa o sottili spessori in oro e quando a loro avviso, il movimento è finalmente terminato, lo fissano alla cassa. L’orologeria a livelli così elevati ha un costo notevole, in termini di ore lavorative. In termini di precisione, invece, il risultato non può essere paragonato con nessun’altra complicazione, come sottolineano gli orologiai più esperti.

L’esemplare creato per «rendere omaggio all’anno della collezione Portoghese» – il 2010 – e identificato dal suffisso «Rétrograde» differisce dal modello Portoghese Tourbillon Mystère principalmente per l’esclusivo contatore che sostituisce l’indicazione dei piccoli secondi. Il quadrante ben proporzionato (l’orologio ha un diametro di 44,2 millimetri), infatti, riserva la parte in basso a sinistra alla scala graduata della data retrograda, integrata nel calibro 51900 sette giorni. Al termine dei mesi di 31 giorni – gennaio, marzo, maggio, luglio, agosto, ottobre e dicembre – il datario torna automaticamente al primo giorno del mese successivo.

5044 - Intro
PORTOGHESE TOURBILLON MYSTÈRE RÉTROGRADE

—Il nuovo Portoghese Tourbillon Mystère Rétrograde è disponibile nelle versioni in platino e in oro rosso 18 carati

Dettagli

La caratteristica più straordinaria del Portoghese Tourbillon Mystère Rétrograde è il grande datario che torna automaticamente al primo giorno del mese successivo

—Nel datario del Rétrograde, dopo il 31 la lancetta torna automaticamente al primo giorno del mese successivo

Il meccanismo della data nel Portoghese Tourbillon Mystère Rétrograde non fa distinzione tra mesi lunghi o corti, altrimenti il suo spessore sarebbe stato decisamente maggiore. I designer hanno dovuto studiare un modo per facilitare l’impiego del datario del Rétrograde durante i cinque mesi con meno di 31 giorni – febbraio, aprile, giugno, settembre e novembre – e sono giunti a una soluzione molto elegante. Durante questi mesi o dopo che l’orologio non è stato indossato per un certo periodo, è possibile fare avanzare rapidamente il datario fino al «31» e tornare, in questo modo, all’inizio del mese. La regolazione dell’ora non è necessaria. Una volta posizionata correttamente la corona, è possibile fare avanzare la sottile lancetta della data molto lentamente, di un solo giorno alla volta, fino a raggiungere la fine del mese: a questo punto, torna automaticamente all’inizio. In un certo senso, si potrebbe dire che questo straordinario orologio ritorna al futuro.

La lancetta dei piccoli secondi che originariamente si trovava in questa posizione non c'è più, ma è poco rilevante, dato che il tourbillon è di certo un ottimo sostituto e che la raffinata gabbia in acciaio, con i tre ponti che la contraddistinguono, ne assicura la stessa funzione. Come nel modello precedente, l’indicazione della riserva di carica di sette giorni sulla destra del quadrante fornisce informazioni sulla quantità di energia rimanente all’interno del bariletto. Tale energia viene trasmessa in maniera molto efficace attraverso l’ormai consolidato sistema di carica Pellaton, di cui è dotata l’intera famiglia di calibri.

Il tourbillon volante – fissato in un solo punto – si compone di 81 parti e pesa soltanto 0,433 grammi. Situato visivamente al centro del quadrante, ruota stagliandosi sullo sfondo nero della parte inferiore della cassa: un disco che compie un intero giro di 360° ogni minuto.

Nella versione precedente, il tourbillon era messo in evidenza da uno sfondo con finiture a Côtes de Genève. Nel nuovo Portoghese Tourbillon Mystère Rétrograde, invece, si inserisce in un anello lucido, la cui superficie interna ne riflette le parti filigranate. Oltre che per la raffinatezza tecnica, questo esclusivo scappamento si distingue per l’estetica sorprendente, perfettamente visibile dal retro grazie al fondello in vetro zaffiro.

I 500 orologi in oro rosso presentano indici e numeri in oro rosso applicati sul quadrante argenté, mentre l’ora è indicata dalle lancette a gladio dorate rosse tipiche dei modelli Portoghese. I 250 esemplari in platino, invece, presentano un discreto quadrante grigio con lancette rodiate e indici applicati. Entrambi i modelli sono proposti con il cinturino in pelle e la fibbia déployante IWC in oro rosso o in platino, impreziosita dallo stemma in oro rosso con l’iscrizione Probus Scafusia.

Scopri altri articoli
GUIDA ALL’ALTA OROLOGERIA

A Schaffhausen l’ideazione e il continuo perfezionamento di movimenti, quadranti e casse fanno parte della filosofia aziendale sin dal 1868. Complicazioni come il calendario perpetuo, il tourbillon a forza costante e la ripetizione minuti non sono quindi solo delle storiche conquiste di arte orologiera, ma anche frutto di un assiduo lavoro di sviluppo e costruzione. I 7 episodi della serie “Guida all’Alta Orologeria” di IWC, dedicati alle complicazioni più iconiche del marchio, offrono una prospettiva interna al mondo dell’Alta Orologeria made in Schaffhausen.

Un atelier sul Reno

*Haute Horologerie significa "Alta Orologeria".* In un certo senso, tutta l'alta orologeria di "alto livello"; raffinatezza, savoir-faire e precisione sono gli elementi essenziali per creare un orologio IWC.

Ingenieur Double Chronograph Titanio

Il nuovo IWC Ingenieur Double Chronograph Titanio è un segnatempo di qualità eccezionale e uno straordinario capolavoro di raffinatezza ingegneristica, disegnato per sorprendere il suo futuro possessore

È l'Ora delle Stelle

Il Portoghese Sidérale Scafusia è una nuova stella nel firmamento dell'Alta Orologeria creata da IWC Schaffhausen. Dieci anni di intenso lavoro hanno portato a questo straordinario capolavoro

Un orologio da sogno

L'orologio Grande Complication celebra il suo 20° anniversario con una nuova cassa e l'ingresso nella famiglia Portoghese. Il modello, perfetto da usare ogni giorno, mantiene inalterata la sua affascinante ricchezza di funzioni

Benvenuti nel club

Torna in scena l'iconico nome dell’orologio con sistema di carica automatica e movimento su supporto elastico

Icone di stile

In una perfetta combinazione di eleganza senza tempo e perfezione tecnica, il Portoghese Automatic entra in scena come simbolo della bellezza orologiera classica

Il mago del digitale

Grazie al suo sguardo digitale sul mondo, il ventiseienne Josh Spear aiuta le aziende di tutto il mondo a rimanere sulla cresta dell'onda.