Articoli in evidenza
Gu Jiang
Episodio 4/5: Gu Jiang

Noto esperto nella vendita di automobili, Gu Jiang è vicepresidente esecutivo del New Trend Integrated Group. È anche un appassionato e collezionista di orologi. Leggi l'articolo

Episodio 3/5: Wang Xiaoshuai

Wang Xiaoshuai è un regista cinese di film indipendenti, diplomatosi nel 1989 in regia cinematografica all’Accademia di Cinema di Pechino. Membro della sesta generazione di registi cinesi, ha diretto principalmente film d’autore. Leggi l'articolo

Alex Wong
Episodio 2/5: Alex Wong

Alex Wong è il Direttore Esecutivo della Hong Kong Parkview Group Limited nonché il Responsabile Gestione Progetti del Parkview Green di Pechino, inaugurato nel settembre 2012. Leggi l'articolo

Wang Luyan
Episodio 1/5: Wang Luyan

L’ingresso di Wang Luyan nel mondo dell’arte contemporanea avviene alla fine degli anni ’70. Noto come artista creativo, è stato uno dei primi esponenti dell’arte concettuale cinese. Leggi l'articolo

Globetrotter Pechino

Episodio 5/5: Alec Su

Testo — Alec Su Data — 26 marzo 2013

Condividi:
Alec Su
Alec Su
—Alec Su

Alec Su è un cantante e un attore di Taiwan. All’età di 15 anni è entrato a far parte della band Little Tigers (Xiao hu dui), diventata presto una delle più celebri boy band della Cina e di Taiwan. In seguito allo scioglimento dei Little Tigers, si è lanciato nella carriera di attore. Alla fine del 2008, è stato scelto come attore protagonista di un film. La sua performance nel film “The Message” (Feng sheng), uscito ad ottobre 2009, gli è valsa il premio come attore maschile non protagonista in occasione della 30esima edizione dei People’s Hundred Flowers Awards ad ottobre 2010. A dicembre, ha ottenuto il premio come miglior attore in occasione della seconda edizione del Macau International Movie Festival. Per i suoi eccezionali film degli scorsi anni, ad agosto 2011, ha ricevuto il Premio Speciale della Giuria in occasione dei 31° Golden Phoenix Awards del China Film Performance Art Academy. È un artista versatile che riscuote successi nell’ambito televisivo, nel cinema e nella musica.

LE SCELTE DI ALEC

Houhai

Houhai

Houhai è il distretto costiero che costeggia un lago creato più di 700 anni fa quando Pechino era la capitale dello Yaun. Oggi, è uno dei distretti più ricchi e noti di Pechino. Ho sempre avuto un profondo interesse per lo spirito della Pechino antica, e Houhai è assolutamente il luogo in cui questo spirito si sente di più.

Le persone di ogni razza, i piccoli vicoli degli hutong, i bar e discoteche lungo le strade, i fast food tradizionali di Pechino nonché le flotte di risciò rievocano lo splendore cosmopolita dell’epoca imperiale della capitale. La vista delle strade circostanti non teme confronti. Si può passeggiare, assaggiare le pietanze tradizionali di Pechino e acquistare pezzi di arredamento e ceramiche, simbolo della Pechino antica. Houhai è un luogo in cui posso rilassarmi con entusiasmo.

Un luogo dove vedere sia l’acqua che le montagne e passeggiare sotto i salici piangenti lungo le rive del lago. I primi quartieri imperiali nonché le residenze di noti personaggi del distretto contribuiscono ad arricchire la storia di Houhai e lo spirito della Pechino antica. L’architettura contemporanea dei dintorni evoca in me le immagini delle residenze siheyuan della Pechino antica nonché i fasti dell’epoca imperiale. Nello stesso tempo, il distretto è il centro nevralgico dei bar, delle discoteche e della “street culture” ed è stato un luogo frequentato da molti illustri cantanti da bar e da comunità artistiche. È un luogo in cui poter passeggiare tranquillamente e fuggire dal caos cittadino, lasciandosi lentamente conquistare dai tesori odierni nascosti nella città antica.

Houhai Map

—Houhai

Mappa

Salitun Village

Sanlitun Village

In qualità di prospera metropoli internazionale, Pechino ha molti luoghi alla moda in cui i trendsetter possono incontrarsi. Cito Sanlitun Village come il più importante di questi luoghi. È un complesso commerciale all’aperto in cui si può trovare di tutto, dai marchi internazionali di lusso esclusivi, a quelli comuni da tutti i giorni, passando per le boutique alternative. Oltre allo shopping, si può apprezzare l’alta ristorazione grazie a una varietà di cucine internazionali, mettendosi comodi in un bar o in un negozio di caramelle a guardare i film più recenti o semplicemente facendo una passeggiata e lasciarsi conquistare dal fascino unico del distretto. Da notare che a volte puoi essere il primo a dettare le ultime tendenze.

A Sanlitun Village, l’arte è presente e pervade le strade e i vicoli. Puoi imbatterti nell’arte negli angoli più inattesi. Passeggiando in un vicolo hutong, puoi imbatterti in uno scultore intento al lavoro con il suo scalpello, o in un artista all’angolo che può farti cenno con un sorriso, invitandoti a guardare il suo tavolo da disegno. Sulla pista da skate e sulle stravaganti fontane esterne, ci sono bambini che piangono mentre si inseguono gli uni con gli altri. Nella piazza ci uomini e donne, che non si notano passando, se non per le acconciature più hippie di Pechino. Passeggiare lentamente attraverso tutti questi luoghi è il modo più rilassante ed piacevole per lasciarsi conquistare da Sanlitun Village.

Maggiori informazioni

Sanlitun Village

—Sanlitun Village

Mappa

Prince Gong's Mansion

Prince Gong Mansion

Pechino è una città antica, immersa nel passato, che ospita una gran quantità di monumenti ed edifici di portata storica. A causa della mia carriera di attore, ho dovuto talvolta documentarmi sull’architettura della dinastia Qing e visitare i palazzi dell’epoca. Una delle mie residenze preferite è la Prince Gong Mansion.

A Pechino esistono ancora molte residenze imperiali risalenti alla dinastia Qing. La Prince Gong Mansion.è quella più imponente di tutte e quella meglio conservata. Ha ospitato sette generazioni di imperatori della dinastia Qing. Durante il regno dell’imperatore Qianlong, è stata anche la residenza di Heshen, un ufficiale notoriamente corrotto. Il mistero pervade il palazzo ed ogni suo angolo è ricco di dettagli storici. Non a caso si è detto che la Prince Gong Mansion occupa metà dell’intera e lunga storia della dinastia Qing. Dietro il palazzo c'è un cortile e un giardino ben proporzionato in cui poter apprezzare oltre venti diversi paesaggi. Stando sul posto puoi percepire l’immensa grandezza dell’epoca imperiale e un’ eleganza maestosa, unite a plasmare un luogo che è come il paradiso in terra.

A parte la gran quantità di monumenti architettonici caratteristici della dinastia Qing , la Prince Gong Mansion è anche sede di una mostra dei costumi dell’epoca Qing, di altri reperti storici e di documenti di grande valore. Quando vedo queste memorie del passato, sento meno la distanza tra la mia epoca e quella passata. Posso quasi vedere, toccare e sentire l’odore delle persone e dei luoghi della Cina sotto la dinastia Qing di due secoli fa.

The Prince Gong Mansion

—Prince Gong Mansion

Mappa

National Centre for Performing Arts

CENTRO NAZIONALE PER LE ARTI DELLO SPETTACOLO

Se sei appassionato di arte, dovresti visitare il Centro Nazionale per le Arti dello Spettacolo situato ad ovest di Piazza Tiananmen e lasciarti conquistare. Te ne andrai assolutamente via con ottimi ricordi.

Il Centro, un’imponente cupola circondata da un lago artificiale, è una struttura assolutamente straordinaria, una perla nell’acqua vista di notte. Che sia un’opera lirica di Pechino o occidentale, che si tratti di musical, di opere teatrali o di concerti, al Centro sperimenterai solo il meglio delle arti. Si può dire che è il principale luogo di esibizione per qualsiasi artista. La struttura all’avanguardia del Centro e la semplicità del suo design si sposano perfettamente con l’acustica professionale e le arti architettoniche. Ogni esibizione vista da questo luogo sarà un piacere per gli occhi e per le orecchie. Questo luogo esiste grazie al grande capitale dei mecenati dell’arte ed è sicuramente un’esperienza da non perdere.

Maggiori informazioni

National Centre for Performing Arts

—Centro Nazionale per le Arti dello Spettacolo

Mappa

Articoli in evidenza
Gu Jiang
Episodio 4/5: Gu Jiang

Noto esperto nella vendita di automobili, Gu Jiang è vicepresidente esecutivo del New Trend Integrated Group. È anche un appassionato e collezionista di orologi. Leggi l'articolo

Episodio 3/5: Wang Xiaoshuai

Wang Xiaoshuai è un regista cinese di film indipendenti, diplomatosi nel 1989 in regia cinematografica all’Accademia di Cinema di Pechino. Membro della sesta generazione di registi cinesi, ha diretto principalmente film d’autore. Leggi l'articolo

Alex Wong
Episodio 2/5: Alex Wong

Alex Wong è il Direttore Esecutivo della Hong Kong Parkview Group Limited nonché il Responsabile Gestione Progetti del Parkview Green di Pechino, inaugurato nel settembre 2012. Leggi l'articolo

Wang Luyan
Episodio 1/5: Wang Luyan

L’ingresso di Wang Luyan nel mondo dell’arte contemporanea avviene alla fine degli anni ’70. Noto come artista creativo, è stato uno dei primi esponenti dell’arte concettuale cinese. Leggi l'articolo