Emily Blunt Consegna Il Premio IWC Filmmaker Award Ad Abdullah Boushari

Data2014-12-12T13:45:48

Condividi:

Dubai, 12 dicembre 2014 – La vincitrice del Golden Globe e testimonial del marchio IWC Schaffhausen Emily Blunt ha consegnato il premio IWC Filmmaker Award ad Abdullah Boushahri per la pellicola “The Water”. Per il terzo anno consecutivo, la prestigiosa manifattura orologiera svizzera IWC, sponsor e partner “Festival-Time” ufficiale del Festival Internazionale del Cinema di Dubai (DIFF), ha collaborato con la prestigiosa rassegna cinematografica per premiare il talento di un cineasta locale con l’ambito riconoscimento. Svoltasi presso il lussuoso resort One&Only Royal Mirage a Dubai, la cerimonia di premiazione “Per amore del cinema” si è trasformata in una scintillante serata di gala in onore del vincitore, il cui film è stato selezionato da una giuria composta da esperti dell’industria cinematografica di fama internazionale quali l’attrice Emily Blunt e il regista Marc Forster. Con un red carpet costellato di stelle, l’evento ha visto anche il concerto dell’artista americano Aloe Blacc tra i momenti clou della serata.

“Per il terzo anno consecutivo, abbiamo ricevuto progetti eccellenti da questa area geografica e il modo in cui i registi del CCG (Consiglio di Cooperazione del Golfo) narrano le loro storie ci lascia sempre stupefatti. Per noi è un onore e un piacere poter contribuire al supporto del talento locale e allo sviluppo della creatività, dando così slancio alla qualità della cinematografia in questa regione nel complesso”, ha dichiarato Georges Kern, CEO di IWC Schaffhausen. In un suo intervento nel corso della manifestazione, Emily Blunt ha affermato: “Far parte della giuria dell’IWC Filmmaker Award è stata una bellissima esperienza. Quest’area è uno scrigno prezioso di storie, i progetti presentati erano magnifici. Sono orgogliosa di apportare il mio contributo a un’iniziativa nobile che sostiene le ambizioni e le aspirazioni dei registi di quest’area geografica. Non è stato affatto semplice scegliere il vincitore tra tutti i film pervenuti, ciascuno dei quali è riuscito a toccare le corde del cuore e della mente degli spettatori di tutto il mondo”.

L’attrice Emily Blunt ha scelto il progetto vincitore insieme a Georges Kern, CEO di IWC Schaffhausen, Abdulhamid Juma, presidente del DIFF, Masoud Amralla Al Ali, direttore artistico del DIFF, Mark Adams, critico cinematografico, Karoline Huber, Brand Director di IWC per Medio Oriente e India, e Marc Forster, testimonial del marchio IWC e regista vincitore del premio. “Amo l’idea di assegnare un premio ad artisti che contribuiscono all’arte del raccontare a livello locale lasciando parlare le immagini. L’arte cinematografica rappresenta tuttora uno dei canali principali per intrattenere il pubblico in quanto riesce a trasformare amore e passione in una storia straordinaria dando voce alle realtà culturali locali”, ha affermato Marc Forster. Oltre all’ospite d’onore Emily Blunt, un ricco parterre di ospiti VIP e personalità di spessore internazionale, tra i quali altri illustri testimonial del marchio IWC, ha preso parte alla cena di gala “Per amore del cinema” organizzata da IWC e dal DIFF. Tra le celebrità presenti anche il testimonial del marchio IWC Sua Altezza Reale il principe Abdulaziz Turki Al Faisal, la testimonial del marchio IWC e presentatrice Raya Abirached, celebrità note a livello locale quali Ali F. Mostafa, Diala Makki, Hussein Bazaza nonché celebrità internazionali come il regista Lee Daniels e l’attrice Virginia Madsen. L’esclusivo evento costellato di star è stato impreziosito dal concerto di Aloe Blacc, testimonial del marchio IWC. Dopo la cena, ha avuto inizio il party in cui l’artista e la sua band hanno intrattenuto il pubblico, cui si sono aggiunti altri 500 ospiti. La serata si è conclusa con il sound del DJ Jack E, che ha suonato gli ultimi successi fino alle prime ore del mattino.

AND THE WINNER IS…

Quest’anno, tre registi sono stati selezionati per il premio: il regista degli Emirati Saeed Salmeen Al-Murry per il film “Going to Heaven”, la regista e attrice dell’Arabia Saudita Ahd Kamel per la pellicola “Sandfish” e il regista e produttore kuwaitiano Abdullah Boushahri per il progetto “The Water”. Abdullah Boushahri è stato eletto vincitore dalla rispettata giuria, ricevendo da Emily Blunt il premio di 100 000 dollari. Boushahri è stato premiato anche con un esclusivo segnatempo IWC.

Abdullah Boushahri ha prodotto il lungometraggio “Losing Ahmad”, in anteprima mondiale al DIFF nel 2006, ha conquistato il premio per il Miglior Documentario nel Golfo al concorso Emirates Film Competition 2007 e preso parte a oltre 30 rassegne cinematografiche internazionali in tutto il mondo. Nel 2008, Abdullah Boushahri ha conquistato il riconoscimento British Council Award Winner per gli straordinari risultati ottenuti. “The Water” narra la storia dell’ondata di siccità che ha sconvolto la piccola cittadina del Kuwait all’inizio del secolo scorso prima della scoperta del petrolio. Nei vicoli della cittadina oppressa dalla siccità vive Mohammed, un giovane dotato di una grande voce, innamorato di una bellissima giovane donna di nome Taiba. I due affronteranno molti ostacoli di carattere sociale mentre gli altri abitanti ricorrono a misure drastiche per ottenere l’acqua.

Maggiori informazioni

Clemens von Walzel
Department Manager Public Relations
Tel. +41 (0)52 635 69 29
E-mail nicole.baenninger@iwc.com

Scopri altri articoli
LA STELLA DI «PULP FICTION»
UMA THURMAN CONSEGNA
IL «FILMMAKER AWARD»

Ieri sera, durante il 12° Zurich Film Festival (ZFF), l’attrice americana Uma Thurman ha consegnato il «Filmmaker Award». Leggi l'articolo

IWC Filmmaker Award
CINQUE PROGETTI CINEMATOGRAFICI SVIZZERI IN LIZZA PER LA SECONDA EDIZIONE DEL «FILMMAKER AWARD»

Il «Verein zur Filmförderung in der Schweiz» (Associazione per la promozione del cinema in Svizzera) ha nominato cinque progetti cinematografici svizzeri per il «Filmmaker Award». Leggi l'articolo

IWC INAUGURA LA TERZA BOUTIQUE ITALIANA NEL CUORE DEL QUADRILATERO DELLA MODA MILANESE

IWC Schaffhausen ha inaugurato ieri la sua terza boutique italiana, in Via Montenapoleone 1, cuore del lusso milanese. Leggi l'articolo

IWC SCHAFFHAUSEN RENDE OMAGGIO AL LEGGENDARIO PILOTA RUDOLF CARACCIOLA

Schaffhausen, 16 giugno 2016 – In apertura del Rallye Passione Caracciola, IWC Schaffhausen ha presentato due edizioni speciali della famiglia di orologi Ingenieur. Leggi l'articolo