IWC Schaffhausen sale a bordo della Volvo Ocean Race

Portoghese Yacht Club Chronograph Edition «Volvo Ocean Race 2011–2012»

Data — 29 ottobre 2011

Condividi:

Alicante, 28 ottobre 2011

In coincidenza con l’avvio ufficiale della prestigiosa competizione velistica Volvo Ocean Race 2011–2012, IWC Schaffhausen rende omaggio, in qualità di timekeeper ufficiale, all’«Everest» fra le competizioni velistiche nonché al coraggio e allo spirito di gruppo dei sei equipaggi partecipanti, con l’edizione speciale Portoghese Yacht Club Chronograph Edition «Volvo Ocean Race 2011–2012». Inoltre, in qualità di sponsor del team Abu Dhabi Ocean Racing, per la prima volta IWC si impegna in uno sport di squadra.

«Questa regata attorno al mondo è una delle discipline sportive di squadra più impegnative in assoluto, non ammette compromessi e promette una competizione ricca di azione ed emozione», così sintetizza Georges Kern, CEO di IWC Schaffhausen, lo stretto legame con la Volvo Ocean Race. «I professionisti della vela che vi partecipano vivono ogni giorno nuove esperienze al limite delle proprie forze e IWC Schaffhausen dedica al loro spirito di sportivo e di squadra un orologio che sembra fatto apposta per le ostili condizioni in alto mare.» Solo i più audaci professionisti al mondo affrontano l’avventura della Volvo Ocean Race, un’impresa scandita in nove tappe attorno al globo.

Una delle più spettacolari e dure regate transoceaniche prende il via con la In-Port Race nel porto spagnolo di Alicante e proseguirà toccando sei continenti e quattro oceani, prima di gettare definitivamente l’ancora, nell’estate del 2012, a Galway (Irlanda). Nelle 39 270 miglia marine (72728 km) del percorso attraverso alcune delle acque più insidiose del mondo, i partecipanti dovranno confrontarsi con sfide estreme e vertiginosi picchi di adrenalina, lottando contro gelide tempeste, onde alte 15 metri e interminabili bonacce. Alla caccia di nuovi record, gli undici uomini degli equipaggi dovranno accontentarsi di poche ore di sonno, rinunciare alla sfera privata e nutrirsi unicamente con alimenti liofilizzati. Per celebrare questa importante regata e le straordinarie prestazioni degli eccezionali atleti che le realizzano in nove mesi vissuti al limite delle loro forze, la manifattura orologiera IWC Schaffhausen lancia un’edizione speciale: il Portoghese Yacht Club Chronograph Edition «Volvo Ocean Race 2011–2012».

Un trofeo di titanio

Un orologio che voglia rendere un degno omaggio all’«Everest» fra le competizioni velistiche e alle prestazioni d’eccellenza degli sportivi che vi partecipano deve avere qualità tecniche fuori dal comune, in grado di sopportare anche sollecitazioni estreme. Il Portoghese Yacht Club Chronograph Edition «Volvo Ocean Race 2011–2012» di IWC Schaffhausen è un orologio in titanio, sportivo ed elegante, funzionale e affidabile, con il gene della precisione degli strumenti nautici e curato in ogni minimo dettaglio. L’impermeabilità di 6 bar e la corona a vite dotata di protezione sono garanzia di estrema robustezza e inalterabilità. Dotato del movimento meccanico di manifattura IWC calibro 89361, questo segnatempo dispone di uno dei movimenti cronografici più moderni e resistenti, che propone la funzione flyback e l’indicazione analogica dei tempi cronografici lunghi, mediante due lancette, su un quadrante interno. Questo orologio propone un cinturino in caucciù nero con fibbia déployante. Il fondello in vetro zaffiro consente di ammirare il dispositivo di carica a doppio cricchetto IWC, mentre l’incisione «Edition Volvo Ocean Race 2011–2012» indica chiaramente a chi è dedicato questo capolavoro. Le lancette e gli indici luminescenti nonché il grande quadrante in carbonio di facile lettura e la cassa in titanio fanno di questo segnatempo un perfetto cronografo dal design moderno e dalla meccanica innovativa.

Timekeeper ufficiale della Volvo Ocean Race 2011–2012

«La partnership tra IWC Schaffhausen e la Volvo Ocean Race 2011–2012 ci offre un’ulteriore occasione di mettere alla prova la nostra esperienza in tema di ingegneria, tecnologia e qualità», spiega con soddisfazione Georges Kern. «Solo un’azienda che sa garantire elevati standard di precisione, perfezione e resistenza può essere all’altezza delle esigenze di questa regata transoceanica assolutamente unica.» Oltre a essere timekeeper ufficiale della Volvo Ocean Race 2011–2012, IWC assegna anche un premio per tappa nell’ambito dello IWC Schaffhausen Speed Record Challenge. Il trofeo IWC sarà consegnato al team che percorrerà in un’unica tappa la maggior distanza nel giro di 24 ore. Il percorso prevede fermate a Città del Capo (Sudafrica), Abu Dhabi (EAU), Sanya (Cina), Auckland (Nuova Zelanda), Itajaí (Brasile), Miami (USA), Lisbona (Portogallo) e Lorient (Francia). Alla fine della gara, nella città irlandese di Galway, la manifattura orologiera svizzera premierà gli undici membri dell’equipaggio più veloce nel record delle 24 ore con un Portoghese Yacht Club Chronograph Edition «Volvo Ocean Race 2011–2012». Il record attuale è di ben 596,6 miglia marine (1105 km), realizzato dal vincitore della Volvo Ocean Race 2008–2009, Ericsson 4. Ogni team darà ogni giorno il massimo – e anche di più – per battere questo record. Ecco perché le imbarcazioni ultratecnologiche – denominate yacht monoscafo della classe Volvo Open 70 – sono costruite in base ai criteri ingegneristici più innovativi e consentono agli equipaggi di navigare a incredibili velocità anche nelle condizione più estreme.

Condividi:

Sponsor ufficiale del team Abu Dhabi Ocean Racing

Oltre al compito di timekeeper ufficiale della Volvo Ocean Race 2011–2012, IWC Schaffhausen sostiene il team Abu Dhabi Ocean Racing in qualità di sponsor ufficiale. Il team dell’Abu Dhabi Tourism Authority (ADTA) è la prima squadra araba a partecipare a questa regata e sarà guidato dallo skipper britannico Ian Walker, vincitore di due medaglie d’argento alle Olimpiadi. Con questa prestigiosa sponsorizzazione in uno sport di squadra, anche il marchio orologiero svizzero di lusso IWC Schaffhausen inaugura una nuova era. «Questa partnership unisce due organizazzioni che mirano alla perfezione e cercano di raggiungere e superare i propri obiettivi con passione», riassume Georges Kern. «Insieme iniziamo un nuovo cammino di successo.»

Lo yacht nero lucido battezzato Azzam (in arabo: determinazione), oltre al logo IWC, sfoggia sull’intera vela maestra l’animale araldico degli Emirati Arabi Uniti, un falco che vola alto nel cielo. Fra i campioni internazionali che compongono l’equipaggio del team Abu Dhabi Ocean Racing ci sono anche, per la prima volta, due rappresentanti degli Emirati Arabi Uniti: il 22enne velista olimpionico Adil Khalid e il 27enne Butti Al Muhairi che sono riusciti a conquistare un posto nel team vincendo una severa selezione fra 120 canditati.

Quando la regata farà una sosta ad Abu Dhabi dal 1° al 14 gennaio 2012, dopo una tappa molto dura partita da Città del Capo, l’Abu Dhabi Tourism Authority (ADTA) organizzerà festeggiamenti in tutto il paese. E tra le principali attrazioni ci sarà certamente anche l’Azzam, il rivoluzionario e modernissimo yacht da competizione che ha richiesto 49 000 ore di lavoro per la sua costruzione.

Progettato da Farr Yacht Design negli USA e fabbricato da Persico SpA in Italia, questo capolavoro di fibra di carbonio che pesa 14 tonnellate si avvale delle migliori soluzioni di design e delle più moderne tecnologie costruttive. L’albero è alto 31 metri e la velocità massima tocca i 72km/h. Questa imbarcazione d’alta gamma e l’intrepido spirito agonistico del team Abu Dhabi Ocean Racing proseguono la centenaria tradizione marinara araba, facendo tesoro di questa eredità. Maggiori informazioni sulla Volvo Ocean Race e sul team Abu Dhabi Ocean Racing sono disponibili su www.volvooceanrace.com e www.volvooceanraceabudhabi.com

Caratteristiche

  • Movimento cronografico meccanico
  • Funzione cronografica per ore, minuti e secondi
  • Lancette delle ore cronografiche e dei minuti cronografici integrate in un unico contatore a ore 12
  • Funzione flyback
  • Piccoli secondi con dispositivo di arresto
  • Datario

Movimento

  • Calibro: 89361
  • Alternanze: 28 800 A/h / 4 Hz
  • Rubini: 38
  • Riserva di carica: 68 h
  • Carica: automatica

Orologio

  • Materiali: cassa in titanio, quadrante in carbonio, cinturino in caucciù nero, fibbia déployante in acciaio
  • Vetro: zaffiro, bombato, antiriflesso su entrambi i lati
  • Fondello: fondello trasparente in vetro zaffiro
  • Corona: a vite
  • Impermeabilità: 6 bar
  • Diametro: 45.4 mm
  • Spessore: 14.5 mm

Maggiori informazioni

IWC Schaffhausen
Uwe Liebminger
Department Manager Public Relations
Mobile +41 (0) 79 957 72 52
uwe.liebminger@iwc.com

Scopri altri articoli
EDIZIONE SPECIALE PATROUILLE SUISSE DI IWC

Il Pilot’s Watch Double Chronograph Edition «Patrouille Suisse» (ref. IW377805) è un nuovo poderoso rappresentantedella famiglia Pilot’s Watch di IWC Schaffhausen. Leggi l'articolo

DUE NUOVI ARRIVATI NELLA LINEA DI OROLOGI INGENIEUR DI IWC SCHAFFHAUSEN

IWC Schaffhausen manda in pista due nuovi campioni della famiglia di orologi Ingenieur. Leggi l'articolo

LANCETTE PUNTATE SULLA SPERANZA

IWC Schaffhausen sostiene l’impegno mondiale della Laureus Sport for Good Foundation lanciando per l’ottava volta un’edizione speciale limitata dal caratteristico blu Laureus. Leggi l'articolo

IWC CELEBRA UNA NUOVA APERTURA SOTTO IL CAMPANILE DI SAN MARCO A VENEZIA

La manifattura orologiera svizzera di IWC Schaffhausen ha inaugurato ieri la sua seconda boutique italiana. A tagliare il nastro della boutique in Piazza San Marco, cuore pulsante di una delle città più rinomate e più belle al mondo, è stato Beppe Ambrosini, Brand Manager di IWC Italia, sotto lo sguardo di ospiti selezionati. Leggi l'articolo