La genialità del digitale

Spitfire Calendario Perpetuo Digitale Data e Mese

Data — 16 gennaio 2012

Condividi:

Con lo Spitfire Calendario Perpetuo Digitale Data e Mese, IWC Schaffhausen lancia il primo Pilot’s Watch con calendario perpetuo, indicazione digitale della data e del mese e un’innovativa indicazione delle misurazioni. Il calibro di manifattura 89800 di IWC garantisce un movimento adeguato alla classe dell’orologio.

Se il pilota di uno dei pochi Spitfire ancora idonei al volo annuncia l’atterraggio può succedere che la torre di controllo lo inviti a compiere un piccolo giro d’onore. La “leggenda dell’aria” affascina i piloti e gli appassionati di aerei di tutto il mondo. Che sia la sua elegante silhouette con la forma ellittica delle ali? O forse il rombo rauco del suo motore da 2050 CV? Forse entrambi, ma non solo. Air Marshal Cliff Spink, uno degli ultimi piloti attivi di Spitfire, si è espresso così: “Nessun aereo come lo Spitfire mi ha dato una sensazione così forte di sedere nel cockpit di un capolavoro della tecnica”.

Eleganza, competenza tecnica e movimento potente contrassegnano anche un nuovo Pilot’s Watch IWC, battezzato con il nome del leggendario velivolo ad elica: lo Spitfire Calendario Perpetuo Digitale Data e Mese (ref. 379103).

Ispirato alla strumentazione di bordo
Le molteplici indicazioni e complicazioni sul quadrante dello Spitfire Calendario Perpetuo Digitale Data e Mese sottolineano il ruolo da protagonista all’interno della famiglia di Pilot’s Watches di IWC. Non sono proprio i 79 strumenti del cockpit dello Spitfire, ma per un orologio da aviatore sono comunque insolitamente numerose. Tuttavia l’armonioso quadrante appare molto ordinato. Per la prima volta un Pilot’s Watch IWC ha un’indicazione digitale della data e del mese con grandi numeri, ispirandosi alla strumentazione di bordo che già agli albori della moderna aviazione comunicava dati importanti, tra cui la quota di volo attuale. La rappresentazione digitale vanta una lunga tradizione anche presso IWC. Più di cent’anni fa la manifattura di Schaffhausen produceva già i primi orologi con indicazione digitale delle ore e dei minuti secondo il sistema Pallweber. IWC precorreva così i tempi. Mentre oggi molte persone preferiscono l’indicazione analogica dell’ora, nella data la forma numerica riscuote ormai un ampio consenso. Occorre tuttavia una notevole padronanza della tecnica per riportare sul quadrante di un orologio meccanico, con l’aiuto di un raffinato ruotismo, il giorno e l’ora in questo formato.

Eleganza, competenza tecnica e movimento potente

Sistema di “avanzamento saltante” come punto di forza
L’attuale orologio Spitfire con calendario perpetuo rappresenta inoltre in forma digitale, in una finestrella collocata a «ore 6», il ciclo quadriennale degli anni bisestili che viene completato nel 2012 con un altro avanzamento giornaliero, il 29 febbraio. Naturalmente il calendario perpetuo considera anche questo evento, senza che debba preoccuparsene chi indossa l’orologio. Le tre indicazioni in forma di cifre implicano che fino a cinque dischi debbano sincronizzare il movimento, senza ripercussioni percettibili sulla marcia. La forza necessaria è attinta dal sistema appositamente costruito di “avanzamento saltante” che ad ogni scatto della data, a mezzanotte, mette da parte una piccola quantità di energia, la accumula e la utilizza esattamente quando, a fine mese, devono essere mossi i dischi della data e del mese e, a fine anno, anche quello degli anni bisestili. Il calendario perpetuo può essere facilmente impostato con la corona. Avrà bisogno di una correzione solo nel 2100, perché quell’anno, a differenza del consueto ciclo quadriennale, non è bisestile.

Lo Spitfire Calendario Perpetuo Digitale Data e Mese presenta un’altra particolarità all’interno della famiglia di Pilot’s Watches: mentre i tempi cronometrati fino a 60 secondi sono visualizzati come di consueto con la lancetta cronografica, le ore cronografiche e i minuti cronografici sul contatore a «ore 12» sono leggibili semplicemente come una seconda ora. Grazie alla funzione flyback il cronografo può essere azzerato senza doverlo prima arrestare. Anche questa funzione s’ispira al mondo dell’aviazione degli anni Trenta e Quaranta, quando era necessario percorrere determinate curve di volo in base al tempo o interrompere manovre e riavviarle immediatamente.

Per realizzare l’innovativo orologio nell’orologio, i progettisti hanno sviluppato il calibro di manifattura 89800 con un automatismo a doppio cricchetto particolarmente efficiente. Il meccanismo è composto di 474 pezzi singoli e ha una riserva di carica di 68 ore. Il fondello in vetro zaffiro invita a osservare il movimento con un insolito rotore a forma di uno Spitfire in filigrana.

L’orologio non è particolarmente prezioso solo per la scelta del materiale della cassa e dei pulsanti, oro rosso 18 carati, bensì anche per la minuziosa lavorazione della superficie. Le parti esposte, come la carrure, i pulsanti e il fondello, sono accuratamente lavorate da mani esperte. L’alternanza di superfici lucidate e satinate conferisce all’orologio un design unico nel suo genere. La tonalità calda dell’oro e del cinturino in pelle marrone crea un seducente contrasto con la luminosità metallica del quadrante color ardoise con finitura soleil. Entrambi i materiali, il metallo e la pelle, appartengono indissolubilmente al classico mondo degli aviatori. Le lancette, le cifre e gli indici dorati sono rivestiti di materiale luminescente e consentono una perfetta leggibilità di giorno e di notte.

Spitfire Calendario Perpetuo Digitale Data e Mese

Ref. IW379103

Caratteristiche

  • Movimento cronografico meccanico
  • Funzione cronografica per ore, minuti e secondi
  • Lancette delle ore cronografiche e dei minuti cronografici integrate in un contatore a ore 12
  • Funzione flyback
  • Piccoli secondi con dispositivo di arresto
  • Calendario perpetuo
  • Grande datario con indicazione a due cifre del giorno e del mese
  • Indicazione dell’anno bisestile
  • Corona a vite
  • Antidecompressione
  • Fondello trasparente in vetro zaffiro
  • Rotore a forma di uno Spitfire

Movimento

  • Calibro: 89800
  • Frequenza: 28.800 A/h/ 3Hz
  • Rubini: 52
  • Riserva di carica: 68 h
  • Carica: automatica

Orologio

  • Materiali: cassa in oro rosso 18 carati, quadrante color ardoise, cinturino in pelle di alligatore marrone, fibbia déployante in oro rosso 18 carati
  • Vetro: zaffiro, bombato, antiriflesso su entrambi i lati
  • Impermeabilità: 6 bar
  • Diametro: 46 mm
  • Spessore: 17,5 mm

Maggiori informazioni
IWC Schaffhausen
Uwe Liebminger
Department Manager Public Relations
Telefono +41 (0)79 957 72 52
E-mail uwe.liebminger@iwc.com

Scopri altri articoli
IWC SCHAFFHAUSEN RENDE OMAGGIO
ALL’ULTIMO VOLO DI
DE SAINT-EXUPÉRY

Settant’anni fa Antoine de Saint-Exupéry intraprese un volo di ricognizione sulla Francia dal quale non fece mai ritorno. Con tre edizioni speciali limitate la manifattura orologiera di IWC Schaffhausen ricorda oggi l’ultimo volo del famoso pilota e scrittore. Leggi l'articolo

EDIZIONE SPECIALE PATROUILLE SUISSE DI IWC

Il Pilot’s Watch Double Chronograph Edition «Patrouille Suisse» (ref. IW377805) è un nuovo poderoso rappresentantedella famiglia Pilot’s Watch di IWC Schaffhausen. Leggi l'articolo

DUE NUOVI ARRIVATI NELLA LINEA DI OROLOGI INGENIEUR DI IWC SCHAFFHAUSEN

IWC Schaffhausen manda in pista due nuovi campioni della famiglia di orologi Ingenieur. Leggi l'articolo

LANCETTE PUNTATE SULLA SPERANZA

IWC Schaffhausen sostiene l’impegno mondiale della Laureus Sport for Good Foundation lanciando per l’ottava volta un’edizione speciale limitata dal caratteristico blu Laureus. Leggi l'articolo