TITANIO PER LE PROFONDITÀ MARINE

AQUATIMER AUTOMATIC 2000

Data — 20 gennaio 2014

Condividi:
Aquatimer Automatic 2000
—Le tacche arrotondate della lunetta in titanio migliorano non solo la facilità d’uso della ghiera esterna quando si indossano i guanti da sub, ma conferiscono all’Aquatimer Automatic 2000 (ref. IW358002) di IWC Schaffhausen anche una notevole leggerezza visiva.

Con il nuovo Aquatimer Automatic 2000 IWC Schaffhausen prosegue la tradizione degli orologi a impermeabilità estrema. La sua cassa in titanio e il design essenziale ricordano un’icona di stile: l’Ocean 2000 del 1982, disegnato da Ferdinand A. Porsche.

Il successo di IWC Schaffhausen nella costruzione di orologi subacquei risale al 1967, anno in cui lanciò il primo Aquatimer che vantava la rivoluzionaria impermeabilità 20 bar. Quando, negli anni Ottanta, la manifattura di Schaffhausen ricevette l’incarico di realizzare segnatempo speciali per sommozzatori, sub sminatori e professionisti delle immersioni, la fama di IWC come costruttrice di orologi subacquei professionali si era già ampiamente diffusa. IWC era anche l’unica manifattura orologiera in grado di eseguire la lavorazione del titanio per asportazione di truciolo. Questo materiale resistente alla corrosione, leggero e malgrado ciò pressoché indistruttibile, si rivela particolarmente adatto agli orologi subacquei. In collaborazione con il designer Ferdinand A. Porsche, padre della leggendaria Porsche 911, videro la luce sei versioni di orologi subacquei militari, primo fra tutti un modello per sub sminatori con il primo movimento meccanico totalmente antimagnetico, un aspetto di importanza vitale per chi deve disinnescare magneti di accensione. Parallelamente IWC produsse, dal 1982, l’Ocean 2000: questo orologio subacqueo con ghiera girevole esterna, anch’esso progettato da Ferdinand A. Porsche, è il primo della categoria costruito in serie con impermeabilità certificata di 200 bar, valore corrispondente a una profondità di 2000 metri. «La prima Porsche che può andare sott’acqua», come recitava uno slogan pubblicitario, scrisse una pagina di storia della subacquea non solo per la sua incredibile impermeabilità. Lo stile rigorosamente funzionale, l’innovativa cassa e la corona con triplice chiusura a vite segnarono infatti altrettante pietre miliari nell’evoluzione degli orologi subacquei di IWC. Oggi gli Ocean 2000 con design Porsche sono considerati icone di stile, apprezzati e ricercati dai collezionisti. Nel 1998 IWC riprese la tradizione dell’Aquatimer e, all’interno della nuova linea di orologi sportivi GST, lanciò l’Aquatimer GST Automatic 2000 in titanio. Sei anni più tardi la manifattura presentò al pubblico l’Aquatimer Automatic 2000: come il primo Aquatimer del 1967, il nuovo modello disponeva di una ghiera interna che si regolava con una corona ad autochiusura ermetica posizionata a «ore 4». Con la successiva generazione di Aquatimer Automatic 2000, nel 2009, IWC è ritornata però alla collaudata soluzione della ghiera girevole esterna. Prima del lancio sul mercato, la funzionalità dei nuovi Aquatimer Automatic 2000 è stata testata nel Mar Rosso dai sub dell’equipaggio di Cousteau: il giudizio è stato positivo e l’orologio ha potuto iniziare la sua missione.

Grazie a un’impermeabilità di 200 bar, con l’Aquatimer Automatic 2000 in titanio IWC Schaffhausen prosegue la tradizione dei segnatempo votati alle prestazioni estreme, al servizio di appassionati sub sportivi e professionisti della subacquea.

UN COMPAGNO DI IMMERSIONE AFFIDABILE

Costruito per misurarsi con profondità eccezionali, il nuovo Aquatimer Automatic 2000 (ref. IW358002), impermeabile 200 bar, prosegue la tradizione IWC dei segnatempo votati alle prestazioni estreme, al servizio di appassionati sub sportivi e professionisti della subacquea. La missione principale dell’Aquatimer è quella di misurare in modo preciso e affidabile il tempo di immersione consentito dalla scorta di aria compressa disponibile. Infatti, sebbene da tempo ormai siano i computer subacquei a rilevare costantemente il tempo in acqua, i sub esperti non rinunciamo mai a un segnatempo supplementare come sistema di back­up nelle loro immersioni. Il movimento di manifattura IWC calibro 80110 è perfettamente adatto a svolgere tale funzione. L’impermeabilità della cassa fino a una profondità di 2000 metri rappresenta una notevole riserva di sicurezza. Occorre comunque tenere presente che sott’acqua, oltre alla pressione statica, si aggiunge anche quella dinamica, esercitata ad esempio dal movimento delle braccia. Con l’Aquatimer Automatic 2000 anche le immersioni alle massime profondità sono nel segno della sicurezza.

ISPIRATO AL DESIGN PORSCHE DELL’OCEAN 2000

Come tutti i nuovi orologi subacquei dell’attuale collezione IWC, anche l’Aquatimer Automatic 2000 in titanio dispone dell’innovativa ghiera girevole esterna-interna. La ghiera interna può essere ruotata soltanto in senso antiorario, garantendo in questo modo che, anche in caso di spostamento involontario della ghiera esterna, l’ora zero – ossia il momento entro il quale è possibile risalire senza pericolo in superficie, evitando l’operazione di decompressione – non venga superata. Un sistema a pignone scorrevole, celato sotto la copertura a «ore 9», trasmette il movimento rotatorio della lunetta alla ghiera girevole posta all’interno della cassa. Le tacche arrotondate della lunetta in titanio e l’estetica molto essenziale del quadrante rivelano all’occhio dell’intenditore le affinità dell’orologio con l’Ocean 2000 firmato Porsche. La caratteristica superficie fresata delle tacche migliora non solo la facilità d’uso della ghiera esterna quando si indossano i guanti da sub, ma conferisce all’Aquatimer Automatic 2000 anche una notevole leggerezza visiva, sebbene rispetto al modello precedente in acciaio il diametro della cassa sia cresciuto di 2 millimetri, toccando quota 46 millimetri. La consueta e minuziosa lavorazione della cassa che alterna superfici lucide e satinate contribuisce al raffinato look della nuova collezione. Il quadrante nero con struttura tridimensionale crea un equilibrio visivo rispetto all’imponente cassa. In omaggio alla tradizione degli orologi subacquei storici, gli indici sono rivestiti con materiale luminescente di colore verde e suddivisi con una sottile barretta centrale. Per non confondersi, lo strato di Super-LumiNova®* si presenta in due colori: verde per le indicazioni rilevanti per l’immersione, blu per le ore. Nel suo corredo l’orologio propone anche il datario con regolazione rapida e la lancetta dei secondi centrale che, per regolare l’ora, può essere arrestata estraendo la corona.

SISTEMA DI SOSTITUZIONE RAPIDA DEL CINTURINO BREVETTATO IWC

Grazie alla sua flessibilità il cinturino in caucciù con design sagomato a onde si adatta a ogni conformazione del polso. Il nuovo sistema di sostituzione rapida del bracciale IWC consente di passare in modo rapido e semplice a quello in caucciù e viceversa. Per indossare l’orologio sulla muta asciutta è disponibile anche una versione allungata del cinturino. Con la nuova collezione Aquatimer, IWC riprende il precedente simbolo dell’impermeabilità raffigurato sul fondello: un pesce stilizzato al quale è affiancata l’indicazione dell’impermeabilità in bar. Ad impreziosire il fondello è anche l’incisione di un casco da palombaro, classico simbolo della subacquea.

Aquatimer Automatic 2000
—Il fondello dell’Aquatimer Automatic 2000 (ref. IW358002) di IWC Schaffhausen è decorato con una raffinata incisione raffigurante un casco da palombaro, strumento subacqueo per eccellenza. Per indossare l’orologio sulla muta in neoprene, il cinturino in caucciù è disponibile anche in versione XXL.

AQUATIMER AUTOMATIC 2000

IW358002

Aquatimer Automatic 2000

CARATTERISTICHE

  • Movimento meccanico
  • Ghiera girevole meccanica esterna-interna con sistema SafeDive di IWC
  • Datario
  • Secondi centrali con dispositivo di arresto
  • Lancette, quadrante e ghiera girevole interna con parti luminescenti
  • Corona a vite
  • Incisione sul fondello
  • Sistema di sostituzione rapida del cinturino IWC

 
 

MOVIMENTO

  • Calibro di manifattura: 80110
  • Frequenza: 28 800 A/h / 4 Hz
  • Rubini: 28
  • Riserva di carica: 44 h
  • Carica: automatica

OROLOGIO

  • Materiali: cassa in titanio, quadrante nero, cinturino in caucciù nero, fibbia ad ardiglione in titanio
  • Vetro: zaffiro, bombato, antiriflesso su entrambi i lati
  • Impermeabilità: 200 bar
  • Diametro: 46 mm
  • Spessore: 20,5 mm

* IWC Schaffhausen non è proprietaria del marchio Super-LumiNova®.

Maggiori Informazioni

IWC Schaffhausen
Uwe Liebminger
Department Manager Public Relations
Mobile +41 (0)79 957 72 52
E-mail uwe.liebminger@iwc.com

Scopri altri articoli
IWC SIHH 2015
IWC SCHAFFHAUSEN CELEBRA IL 75° ANNIVERSARIO DEI PORTUGIESER

Al Salon International de la Haute Horlogerie (SIHH) di Ginevra, IWC Schaffhausen ha celebrato insieme a circa 800 ospiti illustri provenienti da tutto il mondo il 75° anniversario della sua leggendaria famiglia di orologi Portugieser. Leggi l'articolo

IWC Portugieser Hand-Wound Eight Days "75th Anniversary"
Un Orologio per celebrare l’Anniversario

Con il Portugieser Carica Manuale Otto Giorni Edition "75th Anniversary" IWC Schaffhausen approfitta del 75° anniversario della famiglia di orologi Portugieser per richiamare l’attenzione su una variante del primissimo Portugieser meno nota ma dal fascino indiscusso. Leggi l'articolo

IWC Portugieser Perpetual Calendar Digital Date-Month
COMPETENZA MANIFATTURIERA RACCHIUSA IN 45 MILLIMETRI

Il nuovo Portugieser Calendario Perpetuo Digitale Data e Mese Edition "75th Anniversary", disponibile in edizione limitata a 25 esemplari in platino e nelle edizioni speciali in oro rosso limitate a 75 esemplari ciascuna, presenta numerose elaborate complicazioni orologiere proposte in questacombinazione esclusivamente da IWC Schaffhausen. Leggi l'articolo

IWC Portugieser Perpetual Calendar
IL NUOVO FASCINO DELLA LUNA

Con la nuova collezione dell’anniversario 2015, i due Portugieser Calendario Perpetuo con doppia luna o luna singola e ben nove funzioni complessive sono azionati da movimenti di manifattura della nuova famiglia di calibri IWC 52000. Leggi l'articolo