VENI, VIDI, DA VINCI

Ginevra, 17 gennaio 2017 – In occasione del Salon International de la Haute Horlogerie (SIHH) di Ginevra, IWCSchaffhausen ha celebrato l’arrivo della nuova collezione Da Vinci. All’evento hanno partecipato circa mille ospiti VIP, tra cui molti noti Brand Ambassadors IWC e star mondiali come gli attori Rosamund Pike, Vanessa Redgrave, James Marsden, Sonam Kapoor, Olga Kurylenko, Jean Reno, Naomie Harris, Zilin Zhang, Bolin Chen, Isabelle Huppert, Taylor Schilling e Patrick Stewart, leggende dello sport come Nico Rosberg, Lewis Hamilton, Niki Lauda, Fabian Cancellara, Jan Frodeno e Jochen Mass, le top model Karolina Kurkova e Adriana Lima e «influencer» come Nicole Warne, Kristina Bazan, Xenia Tchoumi e Negin Mirsalehi.

«La nuova collezione rappresenta una moderna interpretazione degli iconici Da Vinci degli anni ‘80. Oltre alle innovazioni di alta orologeria, la collezione comprende alcuni modelli dedicati al pubblico femminile, caratterizzati da un diametro della cassa più ridotto, anse mobili, lunette impreziosite di diamanti e cinturini Santoni in pelle di svariati colori», spiega Georges Kern, CEO di IWC Schaffhausen.

SERATA DI GALA IN ONORE DEL MOTTO «DECODING THE BEAUTY OF TIME»

Il celebre comico inglese Rob Brydon ha presentato la serata di gala, il cui motto è stato «Decoding the Beauty of Time». Uno dei momenti più spettacolari è stata la performance della cantante danese MØ. Nel corso della cena ha avuto inoltre luogo il simbolico passaggio del testimone tra l’attuale CEO di IWCGeorges Kern e il suo successore Christoph Grainger-Herr. In un breve filmato sono stati riconosciuti e riepilogati i momenti più importanti della carriera di Kern, da 15 anni al vertice della manifattura svizzera. Durante la serata, gli ospiti hanno avuto l’opportunità di ammirare uno splendido spettacolo olografico con il noto attore Joseph Mawle («Game of Thrones»), interamente dedicato alla figura di Leonardo da Vinci ed alla sua instancabile ricerca del rapporto tra scienza ed estetica.

NUMEROSI BRAND AMBASSADORS IWC E STAR MONDIALI SUL RED CARPET

Sul tappeto rosso hanno sfilato molti Brand Ambassador IWC e star internazionali, come gli attori Rosamund Pike, Vanessa Redgrave, James Marsden, Sonam Kapoor, Olga Kurylenko, Jean Reno, Naomie Harris, Zilin Zhang, Bolin Chen, Isabelle Huppert, Taylor Schilling e Patrick Stewart, leggende dello sport come Nico Rosberg, Lewis Hamilton, Niki Lauda, Fabian Cancellara, Jan Frodeno e Jochen Mass, le top model Karolina Kurkova e Adriana Lima e «influencer» come Nicole Warne, Kristina Bazan, Xenia Tchoumi e Negin Mirsalehi.

Vanessa Redgrave, il CEO di IWC Georges Kern e Rosamund Pike
Il CEO di IWC Georges Kern, Lewis Hamilton e Christoph Grainger-Herr
«La nuova collezione rappresenta una moderna interpretazione degli iconici da vinci degli anni ‘80. Oltre alle innovazioni di alta orologeria, la collezione comprende alcuni modelli dedicati al pubblico femminile, caratterizzati da un diametro della cassa più ridotto, anse mobili, lunette impreziosite di diamanti e cinturini santoni in pelle di svariati colori»
—Georges Kern, CEO di IWC Schaffhausen

MOLTI OSPITI D’ECCEZIONE ALLO STAND DI IWC

Durante la giornata, numerosi Brand Ambassadors IWC hanno visitato il Salone dell’Orologeria SIHH, dove hanno avuto la possibilità di ammirare la nuova collezione di orologi. Realizzato nello stile di un classico palazzo italiano, lo stand IWC era dominato visivamente da una vetrina di grandi dimensioni, che riproduceva in forma tridimensionale il simbolo della collezione Da Vinci: il «Fiore della Vita». L’antichissima figura geometrica, che da Vinci disegnò nel suo «Codex Atlanticus», si trova incisa sul fondello del Da Vinci Automatic 36 (ref. 4583) e del Da Vinci Automatic Moon Phase 36 (ref. 4593). Oltre ai modelli dedicati al pubblico femminile, il Da Vinci Automatic (ref. 3566), realizzato sia per uomo che per donna, è stato tra i segnatempo più ammirati; mentre gli appassionati di alta orologeria hanno apprezzato in modo particolare il Da Vinci Perpetual Calendar Chronograph (ref. 3921) e il Da Vinci Tourbillon Rétrograde Chronograph (ref. 3931).


Maggiori informazioni

IWC Schaffhausen Public Relations
E-mail press-iwc@iwc.com


CONTINUA A LEGGERE