IWC Portofino

Condividi:

L'ETERNO FASCINO DELLO STILE DI VITA MEDITERRANEO

Il borgo marinaro di Portofino, situato nel golfo del Tigullio, in provincia di Genova, rappresenta da decenni il punto d’incontro dei personaggi famosi di tutto il mondo. Le case strette, tinteggiate nei toni del rosso e della terracotta, allineate lungo il pittoresco porto naturale, offrono lo scenario perfetto per immortalare divi e celebrità.

Portofino è ancora oggi un luogo d’incontro del jet set internazionale che desidera vivere all’insegna della leggerezza tipica dello stile di vita mediterraneo. Con la sua classica eleganza, la famiglia Portofino rispecchia questo stile di vita. La storia dei Portofino inizia alla fine degli anni Settanta, epoca in cui IWC si accorge della richiesta sempre crescente di modelli classici e senza tempo. L’elegante orologio da tasca Lépine di IWC (referenza 5201) funge da riferimento per la nuova linea di orologi: è bastato ruotarne il quadrante di 90 gradi e dotarlo di indicazione delle fasi lunari per realizzare il nuovo «orologio da polso tascabile» referenza 5251, presentato per la prima volta nel 1984 con il nome «Portofino». Da allora la collezione Portofino fa parte delle famiglie di orologi IWC di maggior successo, espressione esemplare di sobrietà e raffinatezza.

IWC Portofino Bay
IWC Portofino Midsize Automatic
Tre è il numero perfetto, anche per le lancette.
Per molti anni questo è stato il motto del Portofino Automatic
IWC Portofino Midsize Automatic
—Il tempo scorre. Solo a Portofino rimane immobile

Nel 1988, per i 120 anni della manifattura, IWC presenta la referenza 2532, un segnatempo di eccezionale eleganza, con cassa in oro e quadrante con cifre romane. Lo affianca, lo stesso anno, il Portofino referenza 3731 con il calibro 631. Benché il cronografo sia composto di 233 parti, vanta una cassa spessa solo 3,8 millimetri: un esempio di eccellenza in fatto di tecnica costruttiva. Nel 1993 IWC lancia il Portofino Carica Manuale, referenza 2010, con un movimento estremamente piatto, spesso appena 1,85 millimetri. Nel 2007 la linea si arricchisce di un cronografo meccanico.

Nel 2011, anno dei Portofino, un movimento a carica manuale di IWC, appartenente alla famiglia dei calibri di manifattura 59000, con autonomia di marcia di otto giorni, scala per la prima volta l’olimpo dell’alta orologeria: il calibro 59210 del Portofino Carica Manuale Otto Giorni deve essere caricato solo una volta alla settimana. Nel 2014 gli si affianca il calibro 59230 del Portofino Carica Manuale Grande Datario.

Portofino Carica Manuale Otto Giorni

—Referenza 5101

Dettagli

IWC Portofino
—Portofino è ancora oggi un luogo d’incontro del jet set internazionale che desidera vivere all’insegna della leggerezza tipica dello stile di vita mediterraneo.

Nel 2014 IWC Schaffhausen amplia notevolmente la gamma degli orologi Portofino, che abbraccia ora sobri segnatempo con diametro della cassa di 37 millimetri, modelli classici con fasi lunari e sofisticati orologi dotati di grandi complicazioni.

Nel 2015 quest’ultima categoria si arricchisce ulteriormente. Il Portofino Carica Manuale Monopusher si distingue per il suo raffinato meccanismo monopulsante, che consente una misurazione dei tempi cronografici fino a 60 minuti. Il pulsante cronografico è integrato nella corona e a una prima occhiata quasi non si nota. Per avviare, arrestare e azzerare il cronografo è sufficiente premere più volte sul pulsante multifunzione. Il Portofino Carica Manuale Day & Date unisce il grande datario all’indicazione del giorno della settimana: due funzioni che, insieme all’autonomia di marcia di otto giorni e all’indicazione della riserva di carica, ne fanno un segnatempo non soltanto splendido, ma anche estremamente utile. Nel 2017, dopo oltre trent’anni, i modelli più grandi della famiglia Portofino tornano ad offrire la complicazione delle fasi lunari. Il Portofino Carica Manuale Moon Phase ha un’eleganza impareggiabile con i suoi 45 millimetri di diametro e il suo design senza tempo. E con il Portofino Carica Manuale Tourbillon Rétrograde IWC presenta in anteprima la complicazione del tourbillon nella famiglia dei Portofino.

Agli amanti del lusso discreto si rivolgono infine il Portofino Automatic 37 e il Portofino Automatic Moon Phase 37, impreziositi da diamanti sulla cassa o sul quadrante ed elegantemente completati da bracciali a maglia milanese o cinturini in pelle di alligatore di Santoni.

—Con il nuovo Portofino Automatic Moon Phase 37 i designer di IWC si rifanno all’eleganza indiscussa che ha caratterizzato gli anni Cinquanta e Sessanta, offrendo una reinterpretazione del lusso in chiave moderna.

Il Portofino Automatic Day & Night 37 unisce il carattere nobile dei diamanti e della madreperla con lo spirito di una generazione in costante movimento. Grazie ad una seconda ora locale e all’indicazione delle 24 ore, suddivisa in giorno e notte, chi è attivo fino alle prime luci del mattino mantiene sempre sotto controllo il trascorrere del tempo.

Un’altra novità è rappresentata dai tre raffinati modelli Portofino Automatic dotati di cassa in oro rosso o in oro bianco con lunetta di diamanti incastonati e cinturino in pelle di alligatore di Santoni.

IWC Portofino Hand Wound Moon Phase IW516403
PORTOFINO CARICA MANUALE MOON PHASE

—Referenza 5164

Dettagli

Approfondimenti

Dalla collezione

IWC DA VINCI AUTOMATIC 36 IW458310 Vai
Da Vinci Automatic 36

Il Da Vinci Automatic 36 è un orologio dall’estetica decisamente femminile e il diametro ridotto lo rende ideale per le esponenti ...

News

IWC Gala SIHH 2017 Vai
VENI, VIDI, DA VINCI

In occasione del Salon International de la Haute Horlogerie (SIHH) di Ginevra, IWC Schaffhausen ha celebrato l’arrivo della nuova collezione Da ...

Esperienze

IWC Da Vinci exclusive watches Vai
COLLEZIONE DA VINCI 2017:
PURA BELLEZZA

Guarda il film