Dal 2005, nell’ambito della sua responsabilità sociale, IWC Schaffhausen è uno degli sponsor principali della Laureus Sport for Good Foundation, un’organizzazione che unisce sport di eccellenza e impegno sociale di alto livello.

 

Laureus comprende la Laureus World Sports Academy, la Laureus Sport for Good Foundation e i Laureus World Sports Awards. Insieme, questi tre elementi compongono l’essenza della mission di Laureus: usare il potere dello sport per promuovere il cambiamento sociale e celebrare l’eccellenza sportiva.

 

L’idea chiave di Laureus è semplice, brillante e coraggiosa: creare dei riconoscimenti mondiali per coloro che si sono distinti nello sport contemporaneo; riunire tutti gli sportivi, d qualsiasi specialità, facendo leva sulla loro comune passione per lo sport; e, infine, sfruttare il carisma di questa grande comunità e i contributi finanziari dei partner fondatori di Laureus a favore di progetti di tutto il mondo che usano lo sport come strumento di emancipazione sociale. È questo, in poche parole, il messaggio di «Laureus Sport for Good»: lo sport per una buona causa.


Laureus Sport for Good Foundation

La Laureus Sport for Good Foundation riunisce gruppi di persone accomunati dalla convinzione che lo sport abbia il potere di abbattere le barriere, di unire gli individui e di rendere il mondo un posto migliore. Inoltre, cerca di dare speranza ai bambini di tutto il mondo usando lo sport come strumento di emancipazione sociale.  La Laureus World Sports Academy è un’associazione unica nel suo genere composta da 46 tra le più grandi leggende dello sport viventi, appartenenti a diverse discipline come calcio, tennis, atletica, skateboard, automobilismo e motociclismo. Tutti i membri dell’Academy condividono l’idea che lo sport abbia il potere di unire le persone e di migliorare la vita dei giovani in tutto il mondo. Membri dell’Academy come Edwin Moses, Tanni Grey-Thompson, Robby Naish e Martina Navratilova fanno regolarmente visita ai numerosi progetti supportati da Laureus.  In queste occasioni, i giovani hanno la possibilità di conoscere da vicino i loro idoli e ciò rappresenta per loro un’esperienza straordinariamente formativa. Finora, più di 1,5 milioni di bambini e adolescenti sono stati coinvolti in più di 140 progetti in tutto il mondo.

Le attività infondono stabilità, gioia di vivere e incentivano la capacità di integrazione

L’ESEMPIO DI SEENIGAMA

IWC ha anche pubblicato un volume riccamente illustrato, “Let the Children Play”, in cui autori e fotografi famosi hanno documentato dieci progetti sostenuti dalla Laureus Sport for Good Foundation.

Nel dicembre 2004 un terremoto sottomarino nell’Oceano Indiano ha scatenato un gigantesco tsunami, che ha devastato le regioni costiere del sud-est asiatico e provocato centinaia di migliaia di vittime. Quattro mesi dopo la catastrofe, i rappresentanti della Laureus Sport for Good Foundation hanno fatto una prima visita nella provincia di Galle, nel sud dello Sri Lanka. A Seenigama, una delle zone costiere più colpite, avevano perso la vita i due terzi degli abitanti, lasciando centinaia di orfani. I rappresentanti della fondazione hanno deciso di ridare un po’ di speranza e di gioia di vivere a questi giovani che la vita ha messo a dura prova e di aiutarli, attraverso lo sport, a superare le loro esperienze traumatiche.

 

Lavorando con le autorità locali, l’organizzazione ha messo in piedi il progetto Seenigama Sports, che da allora è diventato l’offerta per il tempo libero più importante per i giovani in tutto lo Sri Lanka. Le attività infondono stabilità, gioia di vivere e incentivano la capacità di integrazione. Ogni mese, più di 1000 ragazzi prendono parte alle diverse discipline sportive proposte, come il cricket, la pallavolo, il badminton, il nuoto, la corsa campestre e il ping-pong.


EDIZIONI SPECIALI LAUREUS SPORT FOR GOOD FOUNDATION

Dal 2006, IWC Schaffhausen ha lanciato numerose edizioni limitate in onore della Laureus Sport for Good Foundation. Questi orologi sono destinati a diventare dei pezzi da collezione: ogni edizione porta infatti inciso sul fondello il disegno vincitore di un apposito concorso annuale, indetto da IWC tra i bambini coinvolti nei progetti Laureus. IWC propone un tema ben preciso e chiede ai ragazzi di creare un’opera artistica ispirata ai valori che il progetto ha trasmesso loro. Il numero di orologi di ogni edizione speciale è limitato e parte del ricavato delle vendite è devoluto alla Laureus Sport for Good Foundation.

IWC ha anche pubblicato un volume riccamente illustrato, “Let the Children Play”, in cui autori e fotografi famosi hanno documentato dieci progetti sostenuti dalla Laureus Sport for Good Foundation. IWC Schaffhausen ha svolto un ruolo fondamentale nella costituzione della filiale svizzera della Laureus Sport for Good Foundation. Per maggiori informazioni sui progetti Laureus, visita il sito  www.laureus.com.


OROLOGIO LAUREUS ATTUALE


Continua a leggere