Tourbillon a forza costante

Tourbillon a forza costante

IWC ha integrato all’interno di un tourbillon un meccanismo a forza costante brevettato. A tal fine, lo scappamento viene disaccoppiato dal ruotismo e la forza motrice inviata da quest’ultimo viene temporaneamente immagazzinata in una molla a spirale aggiuntiva, prima di essere ceduta alla ruota dell’ancora. Questo raffinato meccanismo mantiene assolutamente costante l’ampiezza di oscillazione del bilanciere e quindi la precisione di marcia. Mettendo in tensione la molla della spirale una volta al secondo, la lancetta dei secondi accoppiata al tourbillon scatta ogni secondo. La marcia risulta quindi estremamente regolare e precisa per un arco di tempo di almeno 48 ore. Dopo circa due giorni, il funzionamento passa dalla modalità a forza costante a quella normale: questo cambio di marcia si riconosce dal fatto che la lancetta dei secondi inizia ad avanzare ogni quinto di secondo.