IWC Schaffhausen

Contatti

  • CONTATTACI

    Da lunedì a venerdì: 9.00 – 19.00

    Sabato: 9.00 – 17.00

    +39 02 360 11868
  • INVIACI UN’E-MAIL
    Risponderemo entro 24 ore.
    Mandaci una e-mail
  • MANDACI UN MESSAGGIO SU WHATSAPP

    Hai una domanda su un prodotto, sul tuo ordine o sul nostro servizio?

    Contatta uno dei nostri esperti di orologi su WhatsApp.

    Da lunedì a venerdì: 9.00 – 19.00

    Sabato: 9.00 – 17.00

    Manda un messaggio
  • VISITA IWC

    Scegli la boutique IWC più vicina e vieni a trovarci o recati in uno dei centri di assistenza IWC, saremo lieti di prenderci cura del tuo orologio.

    Trova la boutique più vicina
  • FISSA UN APPUNTAMENTO.

    Programma una visita nella boutique di tua scelta.

    Fissa un appuntamento.
  • Lascia il tuo feedback

    Il tuo feedback è importante per noi. Condividilo con noi qui.

Cambia localizzazione

Chiudi
Cerca luogo
Paese selezionato
Risultati
Tutte le località
Tutte le località
iwc-ppc-language-

CARRELLO

Chiudi

REGISTRATI AL SITO IWC

Chiudi

IWC Schaffhausen

ARTICOLI

Ode to Milan

Ode to Milan
Tempo di lettura: 3 minuti
Chiudi
Matteo Maresi

Matteo Maresi

Condizioni di spedizione e consegna

Tasse e spese di spedizione incluse nel prezzo. Tasse e spese di spedizione incluse nel prezzo. Prezzo tasse incluse. Prezzo di vendita consigliato. Prezzo tasse escluse. Prezzo di vendita consigliato. Prezzo di vendita consigliato Gli ordini possono essere restituiti gratuitamente entro 30 giorni. Accettiamo Mastercard, Visa, American Express, UnionPay e Paypal

Scott Schuman, L’artista Che Ha Immortalato L’eternità Dell’istante Nelle Strade Più Eleganti Del Mondo, Ha Scattato Una Serie Di Ritratti Ispirati Alla Modernità Senza Tempo Della Nuova Collezione Iwc Portugieser.

Il Duomo di Milano fotografato da Scott Schuman

L’eternità in uno sguardo: quello di Francesco, Valeria, Enrico, Valentina e Alberto, cinque creativi milanesi impegnati nel mondo del design, dell’arte, della comunicazione e degli eventi. I loro ritratti sono il «Tributo all’eternità» che Scott Schuman ha realizzato in collaborazione con IWC Italia per celebrare l’eleganza senza tempo dei nuovi modelli Portugieser.

 

Oggi noto con il nome d’arte di The Sartorialist, nel 2005 Scott Schuman ha lasciato il suo impiego di fashion buyer per fotografare la bellezza della vita reale nelle strade più iconiche del mondo, a cominciare da quelle della sua New York. Perché è lì, tra i dettagli dei vestiti e gli sguardi delle persone comuni, che Scott ha sempre ricercato la linfa stessa del fashion system. Non più nelle sfilate o negli showroom, ma nella frenesia dei marciapiedi, nell’attesa a un semaforo, nella camminata trafelata lungo un attraversamento pedonale. In 20 anni di attività, The Sartorialist è diventato un punto di riferimento per milioni di appassionati e addetti ai lavori, che si lasciano ispirare ogni giorno dai suoi modelli – involontari – di eleganza innata e stile senza compromessi. 

L'esperta di comunicazione Valeria Frigerio indossa il Portugieser Automatic 40 Ref. IW358402 con quadrante Horizon Blue .
Chiudi

Portugieser Automatic 40 con quadrante Horizon Blue

IW358402

PORTUGIESER AUTOMATIC 40

20.000 €

Cassa in Oro bianco 18 ct. , Carica automatica. Cinturino in pelle di vitello azzurro di Santoni, Larghezza del cinturino 20.0 mm.

Prodotto in Svizzera

— Valeria Frigerio ha co-fondato un’azienda di comunicazione in una delle capitali europee della comunicazione e del marketing. «Quello che mi piace di Milano è il suo essere una ‘città scatola,’ perché la vera bellezza sta al suo interno: dai giardini nascosti in palazzi apparentemente anonimi alle contaminazioni artistiche impreviste che si scoprono nei diversi quartieri. Milano è la città perfetta per chi è curioso: è un luogo sempre in evoluzione che non perde mai la sua identità storica.» A conquistare la curiosità Valeria è stato il Portugieser Automatic 40 con quadrante Horizon Blue.

Il designer Francesco Meda indossa il Portugieser Automatic 42 Ref. IW501707 con quadrante in Ossidiana.
Chiudi

Portugieser Automatic 42 con quadrante Obsidian

IW501707

PORTUGIESER AUTOMATIC 42

27.000 €

Cassa in Oro rosso 18 ct , Carica automatica. Cinturino in pelle di alligatore nero di Santoni, Larghezza del cinturino 22.0 mm.

Prodotto in Svizzera

— Francesco Meda, designer, ha la creatività nel dna: «Ho respirato questo mestiere,» racconta, «fin da bambino, perché lo studio di mio papà era sullo stesso pianerottolo di casa e io e mio fratello trascorrevamo molto tempo a curiosare». Quello che rende unica Milano, per Francesco, «è la sua capillarità a livello di artigianato: nel raggio di 20km ci sono maestranze uniche che possono prototipare o trovare tutte le soluzioni necessarie per rendere un prodotto industriale.» Lo stile di Francesco è caratterizzato da un minuzioso understatement, per questo ha scelto il Portugieser Automatic 42 con quadrante Obsidian.

CATTURARE L'ETERNITÀ

Da qualche tempo Scott Schuman ha scelto Milano come casa e quartier generale per i suoi nuovi progetti, l’ultimo dei quali, nato in collaborazione con IWC Italia, è un racconto per immagini dedicato all’eternità che si cela in ogni sguardo. Complice di questa affinità, il recente lancio dei nuovi modelli IWC Portugieser, capolavori di maestria in cui l’eterno ciclo del giorno e della notte connota il fascino del loro design senza tempo. La stessa eternità che The Sartorialist ha fissato «per sempre» negli occhi dei cinque protagonisti che si sono messi in gioco davanti al suo obiettivo.

Alberto Zanet indossa il Portugieser Automatic 42 Ref. IW501705 con quadrante Dune.
Chiudi

Portugieser Automatic 42 con quadrante Dune

IW501705

PORTUGIESER AUTOMATIC 42

14.000 €

Cassa in Acciaio , Carica automatica. Cinturino in pelle di alligatore nero, Larghezza del cinturino 22.0 mm.

Prodotto in Svizzera

— Alberto Zanet vive a Milano dal 2015 ed è follemente innamorato della sua città. A 12 anni, dopo aver visto il film «Stand by Me,» ha deciso che avrebbe studiato cinema e sarebbe diventato sceneggiatore, «ma forse per raggiungere quell’obiettivo sarebbe stato necessario intraprendere strade diverse,» dice. Oggi è direttore creativo e scrittore. Attualmente sta lavorando al suo secondo romanzo, in cui esplora l'idea romantica di far esplodere il mondo perché, a suo avviso, il mondo ha ancora una possibilità. Per il suo polso ha scelto un IWC Portugieser Automatic 42 con quadrante Dune.  

Il sognatore

Matteo Maresi: Che cosa cerchi, di preciso, ogni volta che esci in strada con la tua macchina fotografica?

Scott Schuman: Il segreto non è «cercare qualcosa,» ma reagire a tutto ciò che vedo. Amo la sorpresa e il mistero, ed è la curiosità che guida il mio lavoro. Se mi mettessi a cercare qualcosa di preciso, mi perderei molta della bellezza che ho già attorno.

Ti definisci un esploratore?

Preferisco considerarmi un sognatore. Quando guardo le immagini mi chiedo sempre come sia essere quella persona in quel determinato luogo, finché la curiosità non mi spinge a esplorarlo e scoprire le meraviglie del mondo.

Come hai scelto i protagonisti di questo tuo «Tributo all’eternità» per IWC?

Ho contattato alcuni amici che, secondo me, rappresentano al meglio la «milanesità.» Sono individui unici, ma accomunati dalla loro connessione con Milano e dallo stile che questa città ispira. Sapevo anche che sarebbe stato divertente conversare durante gli scatti e cogliere in ognuno di loro un momento di eternità.

Gli orologi IWC sono affascinanti perché sono eleganti e belli: invece di sopraffare l’individuo, ne esaltano sottilmente lo stile.
— Scott Schuman

STREET VS. FOTOGRAFIA IN STUDIO

Qual è stata la sfida nello scattare fotografie in studio invece che scovare persone interessanti per strada?

Di solito per strada cerco di catturare nello scatto la percezione di chi penso potrebbero essere quelle persone. Con un ritratto in studio, invece, ho più tempo per conoscerle meglio e creare un’immagine che esprima appieno il loro vero carattere.

Che cosa hai cercato di catturare nelle foto? Un’espressione del viso, un momento di interiorità, un movimento del corpo?

All’esterno la mia interazione con un soggetto fotografato è piuttosto breve, si limita a pochi minuti. Grazie a questo progetto, invece, ho avuto la possibilità di sedermi e interagire con il soggetto, conversando con la persona mentre scattavo. Le immagini finali che ho scelto fra le tante prodotte sono quelle che ritengo catturino qualcosa di essenziale scaturito dall’incontro di quel giorno.

L'imprenditrice Valentina Contato indossa il Portugieser Chronograph Ref. IW371624 con quadrante Dune.
Chiudi

Portugieser Chronograph con quadrante Dune

IW371624

PORTUGIESER CHRONOGRAPH

9.200 €

Cassa in Acciaio , Carica automatica. Cinturino in pelle di alligatore nero, Larghezza del cinturino 20.0 mm.

Prodotto in Svizzera

— Valentina Contato è un imprenditrice nel mondo digital ed eventi. Oggi è impegnata in molti progetti nati per guidare le aziende in un percorso dedicato all’universo dell’inclusione, diversità e parità. La sua dote principale? «Il problem solving.» Milano per lei «rappresenta un’opportunità. È una città fatta di gente che è in cerca di qualcosa. Di trovare se stessi, di fare carriera, di avere successo, di essere notati.» Ma senza eccessi. Lo stile di Valentina infatti si contraddistingue per una ricercata essenzialità, una dote che a scelto di impreziosire con un Portugieser Chronograph con quadrante Dune.

Lo scrittore Enrico Dal Buono indossa il Portugieser Automatic 42 Ref. IW501701 con quadrante Silver Moon.
Chiudi

Portugieser Automatic 42 con quadrante Silver Moon

IW501701

PORTUGIESER AUTOMATIC 42

14.000 €

Cassa in Acciaio , Carica automatica. Cinturino in pelle di alligatore nero, Larghezza del cinturino 22.0 mm.

Prodotto in Svizzera

Enrico Dal Buono è uno scrittore che sul suo profilo LinkedIn si definisce: «Trafficante di bombe usate.» «Perché scrivere fiction,» dice, «etimologicamente, significa fingere, raccontare frottole più sensate di questa realtà insensata: vendere aria fritta. Del resto, a chi non piace il fritto?» Nel suo ultimo romanzo, «Ali,» si è immaginato una Milano distopica in cui siamo tutti nati con il dono del volo, ma non sappiamo più che farcene. L’energia cinetica del suo perpetuo gesticolare quando parla serve a caricare il Portugieser Automatic 42 con quadrante Silver Moon.

Stile Sottile

La scintilla creativa di questa collaborazione scaturisce dal concetto di eternità, del quale i nuovi IWC Portugieser vogliono essere un tributo quintessenziale. Come ha influito nello shooting la loro presenza ai polsi di Francesco, Enrico, Valentina, Alberto e Valeria?

Gli orologi IWC sono affascinanti perché sono eleganti e belli: invece di sopraffare l’individuo, ne esaltano sottilmente lo stile. I nostri cinque protagonisti sono persone con stili molto diversi, eppure i Portugieser hanno messo perfettamente in risalto l’identità di ognuno di loro.

Perché hai scelto Milano come tua seconda casa?

Milano è la città più chic del mondo. Nessun altro luogo combina lo stile, l’eleganza e il piacere della bellezza come Milano. La bellezza è il suo business, così come l’intrattenimento lo è di Los Angeles.

DIETRO LA TELECAMERA

Impossibile non parlare del tempo con un artista che lo sfida ogni giorno. Qual è il suo flusso nella tua vita artistica?

Quando scatto per strada riesco a ottenere al massimo una o due immagini in una sessione lavorativa di sei ore, e spesso mi capita di tornare a mani vuote, quindi il tempo, per così dire, non vola. Tuttavia, penso di essere molto bravo nel godermi il momento presente. Quando vedo accadere qualcosa di interessante sono in grado di reagire immediatamente e capire come mi sento riguardo a ciò che sto vedendo e come voglio comunicarlo in un’immagine.

Ogni artista ha bisogno di ispirazione. Cosa alimenta la tua creatività?

Scoprire nuovi posti e conoscere nuove persone. Sono orgoglioso del fatto che The Sartorialist non riguardi davvero me, ma la celebrazione di altre persone. L’idea di continuare questa celebrazione in eterno è il mio più grande stimolo.

Il fondatore e fotografo Scott Schuman di The Sartorialist indossa il Portugieser Automatic 42 IW501702
Chiudi

Portugieser Automatic 42

IW501702

PORTUGIESER AUTOMATIC 42

14.000 €

Cassa in Acciaio , Carica automatica. Cinturino in pelle di alligatore blu, Larghezza del cinturino 22.0 mm.

Prodotto in Svizzera

— Il fondatore e fotografo Scott Schuman - che indossa il Portugieser Automatic 42 IW501702 - ha lanciato The Sartorialist con l'obiettivo di favorire il dialogo tra moda e vita quotidiana.

IWC Schaffhausen