11 aprile, 2017

Taylor Schilling

Alcuni ruoli calzano alla perfezione

Taylor Schilling

ALCUNI RUOLI CALZANO ALLA PERFEZIONE

Continuiamo la nostra serie #IWCTalksTo con un’intervista all’attrice Taylor Schilling.


BIOGRAFIA

Celebre per il ruolo di Veronica Flanagan Callahan in Mercy, serie televisiva di NBC, Taylor Schilling debutta sul grande schermo nel 2007 in Dark Matter, al fianco di Meryl Streep.

 

L’attrice è attualmente impegnata in Orange is the New Black, nuova ed esclusiva serie di Netflix in cui riveste i panni della protagonista Piper Chapman. Ispirata alle memorie di Piper Kerman, Orange is the New Black: My Year in a Women’s Prison, la serie racconta la storia di Piper (Taylor Schilling), una giovane donna di Brooklyn la cui relazione con una trafficante di droga, avuta dieci anni prima al college, la porterà all’arresto e alla detenzione in un carcere federale per molti anni.

 

Nel 2012, Taylor Schilling recita nel film premio Oscar Argo, accanto a Ben Affleck, Bryan Cranston e John Goodman. Il film è incentrato sul piano di liberazione realmente attuato dalla CIA per salvare un gruppo di diplomatici di Tehran durante la rivoluzione iraniana del 1979 e basato su una missione di copertura in cui i fuggitivi fingono di far parte di una troupe cinematografica di Hollywood. L’attrice riveste il ruolo di Christine Mendez, moglie del personaggio interpretato da Ben Affleck. Il film è uscito il 12 ottobre 2012. Nello stesso anno, Taylor Schilling appare al fianco di Zac Efron in Ho cercato il tuo nome (The Lucky One), l’attesissimo lavoro diretto da Scott Hicks e prodotto da Warner Brothers. Il film è tratto dal romanzo di Nicholas Sparks e racconta la storia di un marine (Efron) che sopravvive a tre missioni in Iraq e che attribuisce la sua buona sorte alla fotografia di una donna mai conosciuta (Schilling), che al suo rientro negli Stati Uniti decide tuttavia di rintracciare. Il film è uscito il 20 aprile 2012.

 

Taylor trascorre la sua infanzia in Massachusetts e nel 2006, consegue la laurea in recitazione presso la Fordham University. Successivamente si iscrive a un corso di specializzazione presso la New York University, ma due anni dopo abbandona gli studi per proseguire la carriera di attrice e dopo quattro mesi approda sul set di Mercy.

 

Attualmente vive a New York.