La tutela e la consapevolezza ambientali hanno un ruolo di primo piano in tutte le nostre attività quotidiane. Un esempio perfetto è l’uso che facciamo delle risorse, tra cui energia, acqua, carta e imballaggi. Per garantire un uso sostenibile delle risorse energetiche, controlliamo in modo attivo i nostri consumi. Per migliorare il nostro bilancio ambientale, impieghiamo esclusivamente energie rinnovabili per coprire il fabbisogno elettrico della nostra sede di Schaffhausen: 300 MWh annui provengono dai nostri propri impianti fotovoltaici nel Canton Schaffhausen. Le emissioni di CO2 non evitabili vengono compensate con crediti di emissione volontari. In aggiunta, utilizziamo le falde acquifere come fonte di calore sostenibile e sfruttiamo risorse idriche alternative come le acque di scarico e l'acqua piovana. IWC è all'avanguardia anche nell’impiego efficiente di carta e imballaggi, nonché nell’approvvigionamento sostenibile delle materie prime.


EMISSIONI DI ANIDRIDE CARBONICA

La riduzione delle emissioni di CO2 è un obiettivo fondamentale di ogni nostro progetto di costruzione, ristrutturazione o modernizzazione degli impianti. IWC Schaffhausen soddisfa o supera tutti gli standard ambientali previsti dalle normative locali e assicura la massima ecologicità di tali progetti.

Per ridurre le emissioni di CO2dovute all’attività aziendale abbiamo adottato le seguenti misure:

 

  • recupero termico nel sistema di ventilazione e nei compressori ad aria;
  • riscaldamento tramite pompe di calore;
  • uso di energia rinnovabile proveniente da centrali idroelettriche svizzere;
  • pannelli fotovoltaici sui tetti di IWC a Schaffhausen e Neuhausen, in grado di generare quasi 300 MWh all’anno;
  • sostituzione della caldaia per il riscaldamento centralizzato per una maggiore efficienza;
  • illuminazione a risparmio energetico nelle boutique e negli shop-in-shop.

Per compensare le emissioni che non possono essere eliminate, IWC acquista volontariamente crediti di emissione a sostegno di progetti ambientali nei paesi in via di sviluppo ed emergenti. Grazie a questo impegno, IWC è considerata tra i pionieri della sostenibilità in campo industriale e dal 2007 è certificata come azienda a zero emissioni di CO2. 

 

Anche i nostri collaboratori vengono incoraggiati a ridurre il proprio impatto di carbonio tramite incentivi finanziari per l’utilizzo dei mezzi pubblici e per l’acquisto di veicoli più ecologici.


USO DELL’ACQUA

IWC Schaffhausen utilizza ove possibile le acque piovane e impiega le falde acquifere e le acque reflue come fonti di energia alternativa. L’acqua piovana viene raccolta in cisterne e usata negli impianti sanitari, permettendo di risparmiare 255 000 litri di acqua potabile all’anno. L’energia ottenuta grazie alle acque freatiche e di scarico, invece, genera oltre 1 GWh all’anno, pari a circa un quarto di tutta l’energia consumata dai nostri impianti a Schaffhausen e Neuhausen.


CARTA E IMBALLAGGI

IWC Schaffhausen fa il possibile per ridurre al minimo il consumo di carta.  Per gli imballaggi e per le comunicazioni interne ed esterne che richiedono un supporto cartaceo scegliamo esclusivamente prodotti con certificazione «Forest Stewardship Council» (FSC).


MENO PLASTICA

Per proteggere l’ambiente, IWC rinuncia all’uso della plastica ovunque possibile. Da anni cerchiamo soluzioni innovative per evitare i rifiuti plastici e per sostituire la plastica con materiali alternativi. Per esempio abbiamo abolito i contenitori in plastica per lo stoccaggio dei componenti, ricorrendo a recipienti in altri materiali, e abbiamo ridotto drasticamente l'uso di pellicole da imballaggio. 

 

Per proseguire su questa strada è necessario anche il sostegno dei nostri collaboratori. Per questo, all’inizio del 2015, abbiamo lanciato un’ampia campagna di sensibilizzazione per ridurre l’utilizzo dei contenitori non riciclabili. Per promuovere l’iniziativa, abbiamo consegnato a ogni collaboratore un set composto da una bottiglia in vetro e da una tazza in porcellana, entrambe riciclabili al 100%.