La collezione Portugieser La collezione Portugieser

La collezione Portugieser

Il Portugieser è uno degli orologi più antichi e famosi di IWC. Nessun’altra delle nostre famiglie di segnatempo racchiude in sé così tanti capolavori tecnici di alta orologeria.

Il Portugieser: un’icona di stile

Highlight del design

Il Portugieser: un’icona di stile

Il leggendario design della collezione Portugieser, caratterizzata da dimensioni notevoli, sobri numeri arabi, sottili lancette a gladio e minuteria di tipo «chemin de fer», ha visto la luce negli anni Trenta, epoca in cui fu considerato un precursore dei tempi. Chiaramente strutturato ed essenziale, il quadrante originale del Portugieser è ancor oggi un esempio impareggiabile di design orologiero.

La minuteria di tipo «chemin de fer»

Highlight del design

La minuteria di tipo «chemin de fer»

Ancora oggi il sobrio quadrante della famiglia Portugieser è ornato da una minuteria di tipo «chemin de fer» (così chiamata perché ricorda i binari ferroviari), come quella usata all'epoca per gli orologi da tasca. La scala suddivisa in minuti non ammette equivoci e si inserisce armoniosamente nel quadrante con numeri arabi e sottili lancette a gladio.

Un grande calibro ripreso dagli orologi da tasca

Highlight del design

Un grande calibro ripreso dagli orologi da tasca

La tradizione del voluminoso orologio con calibro da tasca nacque negli anni Trenta, quando due commercianti portoghesi commissionarono a IWC degli orologi da polso con la precisione di marcia dei cronometri da marina. Quei «grandi orologi da polso» rivoluzionarono il mondo orologiero, affermando il grande formato oggi così apprezzato dal settore.

Portugieser Famiglie

Storia

Portugieser referenza 325

Portugieser referenza 325

Alla fine degli anni Trenta, IWC realizza per due commercianti portoghesi dei grandi orologi da polso dalla precisione di marcia molto elevata, utilizzando i movimenti da tasca tipo savonnette calibro 74 e 98. Decisamente più grande e appariscente del normale, l’orologio da polso viene lanciato sul mercato nel 1939.

Portugieser edizione commemorativa

Portugieser edizione commemorativa

Nel 1993, per il suo 125° anniversario, IWC decide di riproporre il modello Portugieser in una nuova edizione limitata. Per l’occasione, il grande segnatempo viene dotato di un fondello in vetro zaffiro che permette di ammirarne il movimento. Il calibro 9828 del moderno Portugieser riprende il vecchio calibro da tasca 98.

Portugieser Ripetizione Minuti

Portugieser Ripetizione Minuti

Poco dopo il lancio del Portugieser commemorativo del 1993, la collezione viene arricchita da un esemplare in grado di soddisfare persino i requisiti più severi dell’arte orologiera: il Portugieser Ripetizione Minuti (referenza 5240).

Portugieser Chronograph Rattrapante

Portugieser Chronograph Rattrapante

Il Portugieser Chronograph Rattrapante (referenza 3712) viene presentato al pubblico con il motto «Un orologio come mai se ne sono visti finora». Uno statement calzante per un segnatempo che riunisce in una stessa cassa un Portugieser e un cronografo, con un risultato inevitabilmente straordinario.

Portugieser Automatic 2000

Portugieser Automatic 2000

All’inizio del nuovo millennio, IWC decide di inaugurare una nuova era anche nella propria storia e lo fa con il Portugieser Automatic 2000 (referenza 5000) e il suo inedito movimento. Il calibro 5000 è dotato di una riserva di carica di 7 giorni e di sistema di ricarica Pellaton.

Portugieser Perpetual Calendar

Portugieser Perpetual Calendar

Nel 2003, IWC lancia sul mercato il Portugieser Calendario Perpetuo (referenza 5021). Questo segnatempo interpreta in maniera speciale tutta la competenza orologiera della casa di Schaffhausen, combinando il movimento di manifattura calibro 5000 con il modulo del calendario perpetuo sviluppato da Kurt Klaus.

Portugieser Tourbillon Mystère

Portugieser Tourbillon Mystère

Con il suo iconico design, la collezione Portugieser ha già fatto uso di quasi ogni complicazione immaginabile della storia dell’orologeria. Nel 2004 arriva anche il mitico tourbillon. Il Tourbillon Mystère (referenza 5042) si ispira a un progetto IWC risalente agli anni Novanta.

Portugieser Yacht Club Chronograph

Portugieser Yacht Club Chronograph

Il Portugieser Yacht Club Chronograph (referenza 3902) è il membro più sportivo di questa famiglia di orologi ricca di tradizione. Lo Yacht Club originale viene presentato nel 1967, diventando presto uno degli orologi IWC di maggiore successo del XX secolo. IWC sceglie di far confluire la nuova generazione dei modelli Yacht Club nella famiglia dei Portugieser.

Portugieser Sidérale Scafusia

Portugieser Sidérale Scafusia

Nel 2011, IWC regala al mondo un capolavoro di alta orologeria. Il Portugieser Sidérale Scafusia (referenza 5041) è il risultato di dieci anni di accuratissima attività di sviluppo svolta da un team di ingegneri, orologiai e scienziati. Si tratta senz’altro dell’orologio meccanico più complesso ed esclusivo mai costruito da IWC.

Portugieser Calendario Annuale

Portugieser Calendario Annuale

Nel 2015 IWC ha celebrato il 75° anniversario del Portugieser introducendo una nuova complicazione: il calendario annuale mostra il mese, la data e il giorno in tre finestrelle separate e deve essere regolato manualmente solo una volta all’anno.

Dall'universo IWC Schaffhausen