header.skiplinktext header.skiplinkmenu

IWC Schaffhausen

Contatti

  • CONTATTACI

    Da lunedì a venerdì: 9.00 – 19.00

    Sabato: 9.00 – 17.00

    +39 02 360 11868
  • INVIACI UN’E-MAIL
    Risponderemo entro 24 ore.
    Mandaci una e-mail
  • MANDACI UN MESSAGGIO SU WHATSAPP

    Hai una domanda su un prodotto, sul tuo ordine o sul nostro servizio?

    Contatta uno dei nostri esperti di orologi su WhatsApp.

    Da lunedì a venerdì: 9.00 – 19.00

    Sabato: 9.00 – 17.00

    Manda un messaggio
  • VISITA IWC

    Scegli la boutique IWC più vicina e vieni a trovarci o recati in uno dei centri di assistenza IWC, saremo lieti di prenderci cura del tuo orologio.

    Trova la boutique più vicina
  • FISSA UN APPUNTAMENTO.

    Programma una visita nella boutique di tua scelta.

    Fissa un appuntamento.
  • Lascia il tuo feedback

    Il tuo feedback è importante per noi. Condividilo con noi qui.

Cambia localizzazione

Chiudi
Cerca luogo
Paese selezionato
Risultati
Tutte le località
Tutte le località
iwc-ppc-language-

CARRELLO

Chiudi

REGISTRATI AL SITO IWC

Chiudi

IWC Schaffhausen

10 agosto, 2016

ROSAMUND PIKE

La vita è una questione di scelte

ROSAMUND PIKE

La vita è una questione di scelte

Continuiamo la nostra serie #IWCTalksTo con un’intervista all’attrice e testimonial del marchio IWC Schaffhausen Rosamund Pike.


BIOGRAFIA

Rosamund Pike nasce a Londra; i suoi genitori sono cantanti lirici professionisti e, grazie alla loro carriera, l’attrice viaggia per l’Europa fino all’età di sette anni. Studia letteratura inglese a Oxford ma già prima di laurearsi le propongono vari ruoli in produzioni cinematografiche e televisive. Nel 2002, è la Bond girl Miranda Frost nel suo primo lungometraggio “La morte può attendere”. Questo film è seguito – insieme ad altri impegni – da “The Libertine”, per il quale vince un premio come miglior attrice non protagonista, e da una trasposizione cinematografica di “Orgoglio e Pregiudizio” di Jane Austen. Nel 2014, ottiene un Academy Award e un Golden Globe per la sua performance come Amy Dunne nel thriller L’amore bugiardo “Gone Girl”.

IWC Schaffhausen