IMPERMEABILITÀ

watchfinder.imgAltTxt IMPERMEABILITÀ

I dati sull’impermeabilità degli orologi IWC sono indicati in bar e non in metri. A causa dei metodi di collaudo spesso utilizzati, l’indicazione in metri largamente in uso nell’industria orologiera può infatti non coincidere con la profondità d’immersione reale. È utile sapere che un orologio IWC impermeabile a 1 bar è protetto contro gli schizzi d’acqua; a 3 bar invece può essere indossato tranquillamente per nuotare o sciare e a 6 bar per praticare sport acquatici o fare snorkeling. Gli orologi subacquei impermeabili da 12 a 20 bar sono strumenti di misurazione professionali per immersioni con le bombole, mentre gli orologi subacquei speciali da 100 o addirittura 200 bar, come l’Aquatimer Automatic 2000, sopportano anche la pressione delle profondità più elevate. Conformemente a ciò e sulla base dei valori sperimentali, per gli orologi IWC valgono, a seconda del loro grado di impermeabilità, le raccomandazioni d’uso riportate nella presentazione grafica.

 

Sostanzialmente va tenuto conto che oscillazioni di temperatura e influssi esterni – per esempio in combinazione con solventi, prodotti cosmetici, particelle di polvere o a causa di urti, colpi o movimenti improvvisi – possono influenzare l’impermeabilità. Prima di intraprendere attività particolari (sport di gruppo, tuffi ecc.) consigliamo pertanto di depositare l’orologio in un luogo sicuro. Va anche osservato che, a dipendenza dei materiali utilizzati, non ogni bracciale è idoneo per essere utilizzato in acqua o sott’acqua. Inoltre, a eccezione degli orologi subacquei, sott’acqua le parti mobili dell’orologio (corona, pulsanti ecc.) non andrebbero azionate. Prima di qualsiasi utilizzo in acqua o sott’acqua, bisognerebbe inoltre assicurarsi che tutte le parti mobili si trovino in posizione di riposo.

 

Va infine sottolineato che l’impermeabilità di un orologio non è una caratteristica permanente. Soprattutto le guarnizioni e i sistemi di tenuta sottostanno all’usura e all’invecchiamento naturale. Perciò, per la cura degli orologi IWC raccomandiamo di leggere attentamente le istruzioni per l’uso. Dopo ogni utilizzo in acqua o sott’acqua, l’orologio andrebbe sciacquato con acqua dolce limpida e tiepida e successivamente pulito e asciugato. Un orologio andrebbe sottoposto regolarmente – almeno una volta all’anno – a un controllo da parte di un rivenditore autorizzato IWC al fine di verificarne l’impermeabilità.

 

Le istruzioni dettagliate sulla cura sono riportate nelle rispettive istruzioni per l’uso.